Rolls-Royce, alla conquista dell’America meridionale

Nel suo processo di espansione a livello internazionale, Rolls-Royce annuncia ufficialmente, e per la prima volta nella storia del prestigioso marchio inglese, il suo lancio in Sudamerica. Mentre i bilanci Rolls-Royce sembrano mostrare dati più che positivi, l’intento è sicuramente quello di continuare su questa strada andando a conquistare adesso anche i mercati sudamericani.

Nel mirino della casa automobilistica inglese ci sono principalmente i mercati brasiliano e cileno. Ciò non significa che il costruttore dello Spirit of Exstasy si fermerà là, anzi. Si cercherà di espandere il più possibile la produzione anche in altri paese confinanti. Di conseguenza si stanno facendo tuttora trattative con i vari partners del Brasile e del Cile. Per quanto riguarda il mercato brasiliano, un accordo è stato raggiunto con Via Italia, diretto da Francesco Longo che diventerà a breve il capo della concessionaria Rolls. Per il Cile, Rolls-Royce sta trattando con il gruppo Inchcape. In definitiva, l’apertura delle concessionarie è prevista per marzo 2012. I prezzi per il mercato sudamericano si riveleranno salati: ad esempio, una Ghost verrebbe a costare la bellezza di 400.000 euro, vale a dire quasi il doppio rispetto al prezzo di vendita in Europa.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati