Salone di New York 2021: cancellato l’evento della Grande Mela

A causa delle nuove restrizioni per la diffusione del Covid

Salone di New York 2021: cancellato l’evento della Grande Mela

Il Covid fa un’altra ‘vittima’ nel mondo dell’auto. Quando sembrava il peggio fosse passato, con alcuni appuntamenti svolti regolarmente, la crescita dei contagi per la variante Delta e le nuove restrizioni delle autorità locali hanno costretto gli organizzatori del Salone di New York 2021 alla cancellazione dell’evento.

Doveva iniziare tra due settimane

Più di una casa aveva annunciato alcune anteprime mondiali per questo appuntamento nella Grande Mela, cancellato a due settimane esatte dalla partenza. L’apertura, con la consueta prima giornata dedicata a stampa ed operatori, era prevista per giovedì 19 agosto, per poi aprire anche al pubblico dal 20 al 29 agosto. Un brutto colpo.

“In qualità di custodi del Salone dell’Auto di New York, che ha 121 anni, ci impegniamo a fornire un ambiente sicuro per tutti, compresi i partecipanti, gli espositori e le migliaia di uomini e donne che organizzano il Salone – le parole degli organizzatori – Nelle ultime settimane, e soprattutto negli ultimi giorni, le circostanze sono cambiate rendendo più difficile creare un evento con gli standard elevati che noi e i nostri clienti ci aspettiamo”. Per questo, è stato deciso di annullare tutto.

La cancellazione dell’edizione 2020

Si tratta della seconda cancellazione consecutiva per l’appuntamento di New York, dopo quella dello scorso anno. Un po’ sulla falsa riga di quanto accaduto ora. Inizialmente previsto a metà aprile, era stato inizialmente rimandato alla fine di agosto, per poi essere definitivamente annullato a maggio, visti i problemi e le misure necessarie per contrastare il diffondersi della pandemia.

Appuntamento al 2022

Gli organizzatori hanno dato appuntamento ad aprile 2022 per ripartire. Sperando sia la volta buona e non ci siano altri rinvii e cancellazioni.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati