Skoda Kodiaq: in arrivo una versione Plug-In Hybrid?

Il Suv potrebbe adottare lo schema della Volkswagen Passat GTE

Dopo la sua presentazione allo scorso Salone di Parigi, il Suv ceco potrebbe essere lanciato anche in versione ibrida. In tal caso la tecnologia Plug-in Hybrid verrebbe ereditata con ogni probabilità da quella già esistente sulla Volkswagen Passat GTE.
Skoda Kodiaq: in arrivo una versione Plug-In Hybrid?

Skoda Kodiaq – Il nuovo Suv 7 posti della casa ceca ha debuttato ufficialmente durante lo scorso Salone di Parigi durante il quale ha potuto godere del suo primo bagno di folla. In effetti l’inedito Suv della casa della “freccia alata” ha rappresentato una vera e propria novità nel panorama automobilistico internazionale grazie a misure generose, un’abitabilità interna decisamente ampia ed un bagagliaio dalla capienza record. Difatti la lunghezza di 4,70 metri unita ad un passo lungo ha permesso di ricavare uno spazio per gli occupanti davvero ampio in cui ad esempio i passeggeri posteriori possono godere fino a 104  mm di spazio per le ginocchia. Non solo: anche lo spazio per i bagagli è da record con una capacità che può andare da 720 a ben 2.065 litri a sedili posteriori abbattuti.

Ma i programmi per il successo della Skoda Kodiaq non si fermano di certo alla spaziosità interna: dalle ultime informazioni raccolte pare infatti che i vertici Skoda siano decisi a fornire alla nuova nata anche una versione dotata di tecnologia Plug-In Hybrid. Il tutto è stato anzitempo confermato da Bernhard Maier, CEO di Skoda, che ha affermato al riguardo: “A breve avremo in gamma una Kodiaq ibrida. Questa nuova versione verrà lanciata dopo la Superb ibrida. Al momento è previsto il lancio sia della Kodiaq che della Superb in versione ibrida prima in China, che è il mercato più grande per questo genere di vetture, e poi a seguire in Europa.”

A tal proposito Maier non ha rilasciato alcuna informazione tecnica sulla futura Skoda Kodiaq ibrida, ma possiamo presumere che il costruttore ceco possa ereditare la tecnologia plug-in hybrid direttamente da altri modelli del gruppo VW, ad esempio dalla Volkswagen Passat GTE in cui un motore termico benzina 1.4 TSI da 156 cv ed un motore elettrico da 116 cv collaborano attivamente per garantire un’autonomia totale di oltre 1.000 km e di 50 km nella sola modalità elettrica e dunque ad emissioni zero. Lo stesso comparto motoristico potrebbe essere dunque una valida soluzione ibrida da adottare sotto il cofano della nuova Skoda Kodiaq Plug-In Hybrid da lanciare nell’immediato futuro.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati