Tesla Model 3: prodotta la prima versione sportiva Dual Motor Performance

La Model 3 Dual Motor Performance sarà a trazione integrale e costerà circa 78 mila euro

La nuova Tesla Model 3 Dual Motor Performance è la prima variante costruita della nuova elettrica di casa Tesla, dotata di trazione integrale, doppio propulsore e delle performance di tutto rispetto, potendo coprire lo 0-100 in soli 3,5 secondi fino ad una velocità massima di 250 km/h.
Tesla Model 3: prodotta la prima versione sportiva Dual Motor Performance

La Nuova Tesla Model 3 Dual Motor Performance è ormai arrivata a vedere la luce, tuttavia siamo tutti a conoscenza dei grandissimi problemi logistici e organizzativi che hanno attanagliato la compagnia americana nel processo di sviluppo di questa berlina che si dovrebbe relazionare con una quota di mercato ben più ampia delle più grosse Model x e Model S. La vettura che determinerà il successo definitivo di Tesla è quindi ormai realtà, così come la sua versione più sportiva e dinamica, la Dual Motor Performance.

Tesla Model 3 Dual Motor Performance

La versione più cattiva e dinamica della berlina compatta di casa Tesla che tra meno di un anno potrebbe essere una delle vetture elettriche più vendute di sempre, si differenzia rispetto alla Model 3 tradizionale per un costo di circa 78 mila dollari (quasi il doppio della Model 3 base) e, come suggerisce il nome, sarà caratterizzata da un doppio propulsore elettrico, uno per ogni assale, che assicurerà grande grip e grande trazione. Sarà infatti in grado di coprire lo 0-100km/h in soli 3,5 secondi, fino a raggiungere una velocità massima di 250 km/h, davvero valori importanti e che posizionano l’elettrica di Tesla nel regno delle berline sportive, leggi BMW M3 e C63 AMG. Ovviamente l’autonomia rispetto alla Model 3 tradizionale sarà ridotta, rimanendo sui circa 500 km con una ricarica, ma in compenso Elon Musk Afferma: “potrà garantire delle performance del 15% superiori rispetto a quelle di una BMW M3, sarà più veloce e godrà di un Handling più soddisfacente della tedesca“. Delle affermazioni non da poco considerando la fama e il valore della berlina sportiva di Monaco. La Model 3 Dual Motor sarà offerta con tutti gli optional necessari a parte l’Autopilot che purtroppo rimarrà sempre e comunque a richiesta.

Quando sarà prodotta?

E’ già realtà, infatti ha recentemente visto la luce il primo esemplare più sportivo della berlina elettrica, in una seconda linea di produzione che è stata organizzata e costruita in meno di 3 settimane, a seguito dell’annuncio di questa versione che è giunto circa 1 mese fa. Ad oggi Tesla registra ancora una produzione scarna e limitata, ma Elon Musk si rivela molto soddisfatto dell’egregio lavoro eseguito dalla sua compagnia e promette maggiori livelli di produzione nel futuro più recente possibile, per assicurare un’adeguata risposta alla ciò promettente domanda della nuova Tesla Model 3.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati

    Auto

    Tesla: nuovi ritardi per la Gigafactory di Berlino

    Un continuo susseguirsi di autorizzazioni mancanti, malumori e incomprensioni tra Tesla e il Governo tedesco
    Tesla, il brand californiano di Elon Musk che dal 2020 sta vivendo un’ascesa impressionante tra le big del mondo automotive,