Tunnel Germania-Danimarca: attraverserà il Mar Baltico e costerò 7 miliardi [VIDEO]

Approvato il tunnel sottomarino del Fehmarn Belt. Sarà il più lungo al mondo e 1 miliardo lo paga l'Unione Europea

Tunnel Germania-Danimarca: attraverserà il Mar Baltico e costerò 7 miliardi [VIDEO]

Dal primo gennaio 2021 inizierà la costruzione del nuovo tunnel sottomarino che collegherà la Danimarca alla Germania. Sarà lungo 18 chilometri in totale e attraverserà il Fehmarn Belt ovvero lo stretto del Mar Baltico che separa le due nazioni. Si stima che l’imponente tunnel sarà operativo e funzionante entro il 2029 e permetterà di raggiungere la città di Copenaghen partendo da Amburgo in sole due ore e mezza. La nuova grande opera europea permetterà una migliore comunicazione tra Germania e penisola baltica sia per il commercio sia per il turismo.

Una nuova porta d’ingresso per l’Europa

La decisione storica è stata comunicata direttamente da una nota del ministero dei Trasporti danese dopo 10 anni di discussioni tra le maggiori forze politiche. La data di inizio lavori ha avuto l’approvazione del parlamento danese con un piano costi ben preciso: l’opera avrà un costo totale di 7 miliardi di euro circa e un miliardo arriverà direttamente dall’Unione Europea.

Ferrovia e autostrada

Il tunnel non sarà costruito sotto il fondale marino ma poggerà sul fondale del mare, dove gli ingegneri creeranno una fossa dove saranno posati 79 blocchi di cemento, lunghi 217 metri ciascuno, che formeranno il tunnel sottomarino più lungo al mondo. Una opera differente quindi rispetto al tunnel della Manica o alla galleria Seikan giapponese. Su di esso si svilupperà una ferrovia a doppio binario e una autostrada a quattro corsie. Il tempo di percorrenza del tunnel del Fehmarn Belt per i treni e automobili sarà di 7 o 10 minuti rispetto all’ora impiegata dal traghetto per la stessa tratta.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati