Volkswagen Polo R, la padrona della stagione WRC 2014 cambia livrea [FOTO]

Confermati i piloti Ogier, Latvala e Mikkelsen

La stagione 2015 della Volkswagen Polo R inizierà il 22 gennaio sulle strade del Principato di Monaco

Volkswagen Polo R – La Volkswagen Motorsport è l’ultimo dei grandi team a svelare l’auto con la quale si presenterà alla partenza del prossimo Rally di MonteCarlo, in programma dal 22 al 25 gennaio.

La nuova Volkswagen Polo R presenta una livrea totalmente rivista. La parte anteriore è passata dal bianco al blu scuro, da cui partono delle strisce azzurre e bianche che si fondono con il bianco del posteriore, che sfoggia, inoltre, un nuovo alettone. La più grande innovazione tecnica, secondo le nuove norme 2015, è la reintroduzione del cambio a paddle shift idraulico, che l’anno scorso era presente solo sulla Fiesta RS di Kubica. Molti dei componenti ereditati dalla vettura 2014 sono stati messi a punto con l’obiettivo di rendere tutto il package più semplice, più leggero e più forte.

Sébastien Ogier e Jari-Matti Latvala completeranno il collaudo finale della loro Volkswagen Polo R per MonteCarlo entro la fine di questa settimana e il francese, due volte campione del mondo, è fiducioso che la nuova auto possa garantire gli stessi successi ottenuti dal suo predecessore. “Abbiamo fatto molti test e noi piloti abbiamo lavorato a stretto contatto con gli ingegneri“, ha detto Ogier. “Abbiamo faticato molto nello sviluppare i nuovi comandi al volante, che rappresentano un vero progresso. Sarà interessante vedere come la vettura si comporterà contro le altre squadre. I test sono andati bene finora, i nostri ingegneri hanno fatto un buon lavoro“, ha concluso il pilota francese. Il team tedesco sarà completato dal norvegese Andreas Mikkelsen che correrà per il Volkswagen Motorsport II insieme al suo copilota Fløene.

Adesso bisognerà solo capire se la vettura sia ancora quella auto sensazionale che ha dominato in lungo e in largo la stagione 2014. Rumors parlano ancora di una Volkswagen netta favorita per la conquista del titolo costruttori e per gli avversari, Citroen e Ford su tutte, sarà difficile ridurre il gap tecnico in cosi breve tempo.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati