Alfa Romeo, buon compleanno! Oggi il Biscione festeggia 111 anni di storia

Previsti diversi eventi speciali fino a domenica 27 giugno

Il 24 giugno è un giorno speciale per Alfa Romeo, il giorno in cui, nel lontano 1910, nacque la storica Casa di Arese. Quest’anno Alfa Romeo festeggia il 111° anniversario e per l’occasione ha organizzato una serie di eventi speciali che si svolgeranno fino a domenica 27 giugno.

Le celebrazioni degli 111 anni di Alfa Romeo hanno nello storico Museo di Arese, che per l’occasione si tinge idealmente di rosso, il centro nevralgico dove accogliere i tanti appassionati che in questi giorni arriveranno ad Arese per festeggiare. Il rosso, colore distintivo del Biscione, è stata la tinta dominante anche della parata di Alfa Romeo di privati che alle 10 di questa mattina ha aperto la quattro giorni di eventi. 

Nel giorno del compleanno Alfa Romeo, le consegne delle prime Giulia GTA e GTAm

Il clou della giornata di festa per Alfa Romeo è rappresentato però dalla consegne dei primi esemplari della esclusive Giulia GTA e GTAm, con le prime unità di queste esclusive e potenti versioni prodotte in sole 500 pezzi numerati che saranno prese in consegna dai clienti, i quali potranno godersi anche un’esclusiva customer experience organizzata per loro. Gli acquirenti delle nuove Giulia GTA e GTAm, vetture che hanno un peso ridotto di 100 kg rispetto alla Giulia Quadrifoglio dalla quale derivano, potranno godersi sin da subito le loro auto spinte dal motore V6 biturbo 2.9 litri da 540 CV partecipando a una parata esclusiva sulla pista interna del Museo. 

Un evento dedicato ai Club e parate per tutti gli appassionati

In questa giornata è stato organizzato anche un evento dedicato ai Club Alfa Romeo, a cui è dedicata la parata in programma alle 15, seguita alle 15:30 da un meeting, con collegamento in streaming, per coinvolgere i tanti appassionati che, a causa della difficile situazione legata alla pandemia, non sono riusciti a raggiungere l’Italia e Arese. Inoltre sono previste ulteriori parate, fino a domenica 27, aperte a tutte le Alfa Romeo.

In diretta al Gran Premio d’Austria: Alfa Romeo è anche Formula 1

Al Museo sarà anche possibile vivere in diretta il percorso di avvicinamento al GP di Austria con le prove libere, le qualifiche e la gara trasmesse in diretta sul maxischermo della sala Giulia. Venerdì 25 ci sarà un momento esclusivo, a posti limitati, durante il quale gli ospiti, in collegamento con il circuito di Spielberg, potranno dialogare in streaming con i piloti del team, Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi, scoprendo i segreti del paddock e del garage attraverso un virtual tour. Inoltre per tutto il periodo sarà in esposizione la showcar della monoposto Alfa Romeo Racing Orlen che, per l’occasione, esibirà orgogliosamente il logo creato per celebrare i 111 anni del brand.

Percorsi storici e attività per gruppi e famiglie

Nel weekend si terranno due conferenze di approfondimento sulla storia di Alfa Romeo: sabato 26 si parlerà della prima vittoria A.L.F.A. (Modena, 1911, Concorso di Regolarità), domenica 27 del prototipo della 4C, progettato dal Centro Stile Alfa Romeo nel 2011. Al termine della conferenza, ci sarà una sfilata dei proprietari di 4C sulla pista interna. Nel fine settimana sono in programma anche attività per gruppi e famiglie: dal laboratorio creativo per ragazzi in programma sabato 26 alle 15, alla caccia al tesoro domenica 27 giugno alle 16.30, con  tutte le attività comprese nel biglietto di ingresso al Museo. 

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati