Audi RS3 Sedan: il tuning Stage 3 di APR la spinge a 576 CV, che scheggia [VIDEO]

Un concentrato di potenza e prestazioni grazie al nuovo turbo ibrido e al metanolo

Audi RS3 Sedan: il tuning Stage 3 di APR la spinge a 576 CV, che scheggia [VIDEO]

L’Audi RS3 è sempre stata un’auto molto amata dai giovani appassionati di auto per via del suo look elegante ma sportivo al tempo stesso e per le sue prestazioni strabilianti. Una delle poche nel suo segmento a poter vantare un mitico 2.5 5 cilindri turbo, una meccanica che rappresenta il fiore all’occhiello della tecnologia di Audi. Un’auto però anche molto amata nel mondo del tuning per via della grande resistenza assicurata dal suo motore e dalla buona predisposizione a ricevere upgrade di potenza. Oggi però vi proponiamo un’elaborazione davvero estrema effettuata dai tecnici di APR

Audi RS3 Sedam Stage 3: vola con il nuovo turbo ibrido 

Nel magnifico video di Auditography vediamo un esemplare di Audi RS3 Sedan 2018 in un bellissimo Grigio Nardò, colore iconico delle vetture di Audi Sport. Ma oggi non è il caso di concentrarsi sul colore quanto più su ciò che si nasconde sotto al cofano. Troviamo infatti l’ormai celebre 2.5 5 cilindri turbo che normalmente dovrebbe generare 400 Cv e  480 Nm di coppia, abbinato all’immancabile S tronic doppia frizione a sette rapporti. 

L’auto è stata però pesantemente rivista da APR, il famoso tuner tedesco specializzato su vetture del Gruppo Volkswagen. Per lei hanno scelto di effettuare un intervento classificato come “Stage 3“, quindi terzo stadio di elaborazione, solitamente il più alto. Con la sigla Stage 3 solitamente si intende un’elaborazione particolarmente invasiva, che richiede non solo la riprogrammazione della centralina e del software del cambio ma proprio una sostituzione di molte componenti riguardanti il motore. per l’occasione troviamo infatti una nuova turbina ibrida TT3700, iniettori APR 980cc, collettori specifici APR, nuovo intercooler maggiorato, Bobine APR con candele NGK 9, APR Turbo Inlet e molto altro. 

In questo modo la potenza complessiva tocca ora quota 576 CV e 695 Nm di coppia, con uno 0-100 km/h testato di soli 3,1 secondi e una velocità massima di ben 290 km/h. Le modifiche non finiscono qua: troviamo anche barre antipolio H&R, supporti ausiliari al telaio, nuovi braccetti rinforzati per le sospensioni. Per concludere in bellezza non può mancare lo scarico sportivo di Audi a cui è stato rimosso il catalizzatore e inserito un nuovo condotto centrale, con pance ridotte e silenziatori più piccoli. 

 

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati