Aurelia Outlaw European CSL: ecco il restomod della mitica Lancia Aurelia

Solo tre esemplari previsti per la produzione con motore V6 Busso da 304 CV

Thornley Kelham ha svelato nelle scorse ore il suo particolare restomod Aurelia Outlaw European CSL dedicato alla storica Lancia Aurelia. Saranno rizzati soltanto tre esemplari con prestazioni superiori rispetto a quanto annunciato precedentemente.

Sotto il cofano si nasconde il motore V6 Busso da 3.2 litri capace di produrre 304 CV e completo di iniezione del carburante rivista, testate dei cilindri lucidate ed equilibrate e un cambio manuale a cinque rapporti. Le precedenti versioni dell’Aurelia Outlaw avevano 223 CV mentre l’originale vettura produceva 120 CV.

Aurelia Outlaw European CSL

Sono state apportate varie modifiche per supportare al meglio la potenza extra

Kelham ha modificato la Lancia Aurelia per gestire la potenza extra e afferma che è stata modificata per viaggiare velocemente su strada. Il tuner ha afferma che si tratta di un restomod ispirato all’agilità del rally su strada dell’Aurelia originale, ma è più in linea con le aspettative moderne.

A bordo troviamo un impianto frenante con freni a disco moderni, una moderna pedaliera, uno sterzo a pignone e cremagliera con servoassistenza opzionale, un differenziale a slittamento limitato, delle sospensioni anteriori e posteriori completamente riviste e un roll-bar completo. Nonostante tutte queste aggiunte, l’Aurelia Outlaw European CSL pesa circa 1100 kg.

Aurelia Outlaw European CSL

Gli interni della speciale Lancia Aurelia sono stati ripristinati con pelle Connolly, aria condizionata, rivestimento superiore in alcantara, volante da competizione con bordo in legno e una serie di optional per anteriori.

Complessivamente, il preparatore ha impiegato oltre 5000 ore per realizzare l’Aurelia Outlaw European CSL. Per ora il prezzo non è stato rivelato, ma sicuramente parliamo di cifre importanti.

Aurelia Outlaw European CSL

Rate this post

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati