Bergamo, incidente aereo: cargo esce di pista e invade la tangenziale

Non ci sono feriti. L'incidente è avvenuto a Orio al Serio alle 4 del mattino

Incidente aereo Bergamo Orio al Serio - Paura allo scalo di Orio al Serio dove alle 4 di questa mattina un aereo cargo è finito fuori pista in fase di atterraggio invadendo la tangenziale. Per fortuna nessun ferito né tra gli automobilisti né tra i membri dell'equipaggio. L'aeroporto, chiuso per qualche ora, ha riaperto poco prima delle 7.

Tragedia sfiorata all’aeroporto Orio al Serio di Bergamo. Alle 4 di questa mattina, sotto la pioggia, un aereo cargo partito da Parigi Charles de Gaulle, volo BCS 7332, ha invaso la tangenziale dopo essere finito fuori pista in fase di atterraggio sfondando la recinzione del scalo e finendo la sua corsa sulla strada adiacente l’aeroporto bergamasco.

Fortunatamente, complice l’orario, in quel momento nessun veicolo era di passaggio nel tratto dove è sbucato all’improvviso l’enorme muso del velivolo. Gli automobilisti che sopraggiungevano, tutti incolumi, hanno scattato alcune foto pubblicandole su Twitter (alcune le vedete nella gallery) che testimoniano l’impressionante scena che si sono trovati davanti. Nessun ferito anche tra i membri dell’equipaggio del cargo, composto da comandante e primo ufficiale.

Lo scalo è stato chiuso, per poi essere riaperto alle 6.47, con alcuni voli che però sono stati dirottati sull’aeroporto di Malpensa. Interrotta anche la viabilità stradale sul ramo di SP 591bis nel quale è avvenuto l’incidente. L’Agenzia nazionale per la sicurezza del volo (ANSV), subito informata dall’ENAC, aprirà un inchiesta tecnica per accertare le cause dell’incidente.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Notizie

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati