BMW Serie 5 ActiveHybrid, foto spia della berlina ibrida di segmento E

Dopo la presentazione ufficiale di BMW Serie 5 ActiveHybrid, avvenuta nel corso del Salone di Ginevra 2010, a marzo dell’anno corrente, e dopo la conferma che la commercializzazione della berlina ecologica avverrà entro il termine del 2011, di lei non s’è saputo più nulla: come procede lo sviluppo della versione ibrida di Serie 5? Proseguono i test su strada della tre volumi di segmento E, come testimoniano le immagini che oggi vi proponiamo.

Dopo l’annuncio, corredato di foto ufficiali e di dettagli specifici, dell’arrivo, nel 2011, della nuova Audi A6 Hybrid, BMW Serie 5 ActiveHybrid torna allo scoperto, quasi a voler ribadire che prima della tre volumi di Ingolstadt, in ordine di tempo, cioè cronologicamente parlando, c’è lei. L’anno venturo, dunque, prima o dopo, la gamma della famiglia Serie 5 di BMW si riempirà, oltre che della nuova M5, variante sportiva sviluppata dalla divisione M, anche della declinazione ibrida. I due muletti, impegnati nelle prove su strada, sono riconoscibili, come ecologici, per la decalcomania applicata sul portellone posteriore, che recita, fedele, la dicitura “Hybrid Test Vehicle”.

La nuova BMW Serie 5 ActiveHybrid sarà equipaggiata con il motore 3,0 litri N55 benzina di BMW Serie 5 535i: si tratta di un propulsore sovralimentato a geometria variabile, di 2.979 centimetri cubici di cilindrata, sei cilindri in linea, che eroga 306 cavalli di potenza. Un motore elettrico, affiancatogli, incrementa la potenza di circa 40 kW (54/55 cavalli), mentre la trasmissione automatica sequenziale Steptronic ZF ad otto rapporti gestisce l’architettura ibrida di questa versione. Non conosciamo i valori di coppia, consumo ed emissione di CO2 per chilometro della nuova Serie 5 ActiveHybrid, né i dati di accelerazione e velocità massima: è corretto supporre, ad ogni modo, che il motore elettrico dia un miglioramento a tutti questi dati rispetto a BMW 535i tout court.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati