Chrysler Airflow 2025: caratteristiche, design, motori e foto

Il Crossover elettrico sarà il primo modello del nuovo corso di Chrysler

Chrysler Airflow è il nome di una concept car che nei mesi scorsi il gruppo Stellantis ha mostrato in anteprima. Durante il Software day di ieri 7 dicembre l’auto è stata nuovamente mostrata come esempio di auto dotata delle nuove tecnologie del gruppo.

Il numero uno di Stellantis, l’amministratore delegato Carlos Tavares ha lasciato intendere che molto probabilmente questo SUV elettrico connesso e super tecnologico possa essere il primo modello di una nuova serie di auto per il marchio Chrysler.

Il 2025 potrebbe essere l’anno giusto per il debutto del crossover Chrysler Airflow

Anche la casa automobilistica americana, al pari di Lancia e Alfa Romeo, sarà rilanciata con l’arrivo di numerose nuove vetture nella sua gamma nei prossimi anni. Il 2025 dovrebbe essere l’anno giusto per il debutto di Chrysler Airflow. Che la casa americana possa aver scelto questo nome per il suo modello di produzione lo si evince dai depositi effettuati presso l’ufficio dei brevetti americano nel 2019 e nel 2021.

L’auto utilizzerà una serie di nuove soluzioni software come parte della piattaforma STLA Brain, compresi la guida semi-autonoma che Stellantis svilupperà insieme a BMW e il nuovo SmartCockpit sviluppato con Foxconn. In base alle ipotesi che vengono fatte a proposito delle dimensioni di questa auto, Chrysler Airflow sarà costruita sulla piattaforma STLA Medium. Questa consentirà l’utilizzo di batterie con una capacità di 104 kWh e un’autonomia di quasi 700 km. Il produttore promette che l’auto è più vicina al debutto di quanto possa sembrare.

Il debutto del crossover elettrico dovrebbe avvenire nel 2025

In effetti guardando le immagini della concept car si notano alcuni particolari che fanno pensare che la versione di produzione non sia poi così lontana. Secondo gli addetti ai lavori con questi modelli il gruppo Stellantis proverebbe a fare concorrenza a modelli del calibro di Ford Mustang Mach-E e Tesla Model Y. Per quanto riguarda l’anno del suo debutto è probabile che nel 2024 la versione di produzione venga svelata mentre il suo sbarco in concessionaria avverrà negli USA a partire dal 2025.

Rate this post

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati