Una Citroën 2CV Charleston venduta all’asta a oltre 140.000 euro

È una delle ultime Charleston prodotte prima dell'uscita dal mercato della 2CV

Una Citroën 2CV Charleston venduta all’asta a oltre 140.000 euro

Una Citroën 2CV particolarmente speciale è stata venduta a oltre 140.000 euro il 30 agosto a Parigi dalla famosa casa d’aste Aguttes. Una delle prime caratteristiche che rendono questo esemplare davvero unico è il chilometraggio percorso. Questo perché parliamo di appena 9 km.

Secondo quanto riportato, questa 2CV non è stata mai venduta o immatricolata, quindi è come se fosse appena uscita dallo stabilimento produttivo. Era il 1990 quando questa 2CV ha lasciato la fabbrica della casa automobilistica francese. Da notare che olio motore e liquido dei freni sono praticamente gli stessi di quando è stata prodotta.

Ha passato 30 anni in un garage

La Citroën 2CV venduta all’asta è rimasta in un garage per 30 anni e, come testimoniato dai km e dalle foto, si presenta in condizioni praticamente perfette. Un’altra caratteristica speciale che potrebbe far aver fatto aumentare così il prezzo è che si tratta di una Charleston. Questo speciale allestimento, presentato in occasione del Salone di Parigi del 1980, permette alla vettura di vestirsi esternamente di nero e rosso delage mentre all’interno troviamo un rivestimento in tessuto pied de poule.

Negli ultimi anni, le varie 2CV messe in vendita o all’asta non hanno mai superato i 70.000-80.000 euro per le unità restaurate, quindi si tratta praticamente di un nuovo record. Questa Citroën 2CV Charleston è stata offerta con un certificato particolare che ne attesta le condizioni perfette e inoltre si tratta di una delle ultime Charleston prodotte, essendo uscita dall’impianto di produzione nel 1990 (anno in cui la 2CV è uscita dal mercato).

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati