Continental al CES 2014 presenta i primi sistemi per la guida automatica

Prototipi frutto della collaborazione con IBM

Continental e IBM al CES 2014 - La guida automatica è tra gli obiettivi prossimi di Continental che al CES 2014 ha presentato le nuove tecnologie sviluppate con IBM già in grado di anticipare la guida e che presto faranno "parlare" tra loro le auto senza la necessità della guida dell'uomo.
Continental al CES 2014 presenta i primi sistemi per la guida automatica

In questi giorni a catalizzare l’attenzione, anche del mondo automobilistico, è il CES 2014 di Las Vegas dove vengono presentate anche diverse novità tecnologiche che riguardano da vicino le auto e il settore dei motori in generale. Tra le novità più interessanti del CES di quest’anno ci sono anche le nuove tecnologie elettroniche di Continental che proprio a Las Vegas ha deciso di presentare i primi dispositivi, ancora in versione prototipali, che sono stati realizzati in collaborazione con IBM (partnership annunciata allo scorso Salone di Francoforte).

I prodotti di Continental e IBM puntano verso la guida automatica della vettura, oltre che sull’integrazione sempre più spinta tra auto e device tecnologici per una vettura altamente connessa. A Las Vegas Continental presenta la tecnologie “Connected Electronic Horizon” e “Smart Speech“. Il Conneceted Electronic Horizon è un sistema in grado di riconoscere la strada anticipando così la guida, rendendola più sicura e confortevole. Questa tecnologia si basa sull’utilizzo di mappe digitali utili ad anticipare le informazioni della strada, estendendo l’orizzonte oltre la visibilità del conducente. Nei prossimi sviluppi questa piattaforma potrebbe consentire la comunicazione in tempo reale tra le vetture, aprendo così la strada alla guida automatica totale, obiettivo dichiarato di Continental da raggiungere entro il 2025.

Continental e IBM stanno inoltre lavorando insieme per combinare le conoscenze di entrambe le società al fine di realizzare una nuova integrazione tre auto e conducente basata su una soluzione di voce più intelligente che faccia affidamento sul cloud. In questo modo si potranno utilizzare soluzioni di speech intelligente di IBM per dare vita ad una comunicazione artificiale tra auto e guidatore, con soluzioni personalizzate ed un dialogo che ricalca a grandi linee quello che è un dialogo tra due essere umani.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Notizie

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati