David Brown Automotive: svelata la MINI Remastered

Si tratta del secondo modello della gamma

Un'altra operazione nostalgia firmata dal costruttore inglese che, dopo la Speedback GT che richiama alla memoria la Aston Martin DB5, svela la MINI Remastered basata sull'iconica ed originaria MINI firmata da Alec Issigonis. Design retrò, tecnologia moderna.
David Brown Automotive: svelata la MINI Remastered

David Brown Automotive MINI Remastered – Diverse settimane fa in un nostro articolo anticipammo l’ipotesi che il brand inglese David Brown Automotive potesse dar vita ad un inedito secondo modello in gamma da affiancare alla superba Speedback GT. Le parole usate dal costruttore inglese per presentare quello che fino ad oggi è stato chiamato Project 2 sono state: “Useremo sempre uno stile classico che si contrapporrà ad una moderna tecnologia ma sempre facendo ampio uso di una certa artigianalità pur contenendo il prezzo di listino abbastanza al di  sotto di quello della Speedback GT. Il Project 2 è una fusione dei valori del nostro brand ed è la quintessenza del design inglese con un cuore di artigianalità.”

David Brown Automotive ha finalmente svelato il suo Project 2 che oggi è diventato MINI Remastered. In tal senso, dopo aver ridato vita alla mitica Aston Martin DB5 con la sua Speedback GT, la casa di Coventry ha fatto rinascere, se così si può dire, l’originale MINI firmata da Alec Issigonis: come nel caso della Speedback GT il design esterno ricalca fedelmente quello della vettura originaria, mentre tutto ciò che concerne affidabilità, comfort e funzionalità è figlio di tecnologie e componentistiche moderne.

Ecco, dunque, spiegato anche il nome della nuova nata: MINI remastered, proprio come i vecchi dischi dalla sonorità migliorata. In pratica per realizzare una nuova MINI Remastered si parte sempre da un esemplare d’epoca che viene smontato completamente per poi essere aggiornato con moderne tecnologie: servono infatti oltre 1.000 ore di lavoro per rinforzare la scocca e dotare la nuova nata con un motore 4 cilindri da 1.275 litri e 80 cv di potenza (precedentemente smontato, revisionato e ricostruito con una componentistica nuova e moderna) da abbinare ad un cambio a 5 rapporti (anch’esso opportunamente revisionato).

Non solo: l’inedita MINI Remastered offerta da David Brown Automotive viene aggiornata anche per tutto ciò che concerne l’infotainment di bordo. Difatti la nuova nata, oltre a vantare una nuova plancia, nuovi sedili in pelle e nuovi pannelli porta, viene dotata anche di navigatore satellitare, climatizzatore automatico, Bluetooth ed un moderno display da 7″ compatibile sia con Apple Car Play che con Android. Inoltre, la MINI Remastered può vantare anche una ricca scelta di colori e materiali per consentire ai futuri clienti di personalizzare al massimo la vettura.

La MINI Remastered progettata da David Brown Automotive verrà presentata ufficialmente in occasione del Top Marques Monaco (20-23 Aprile 2017) che come di consueto si svolgerà nel Principato di Monaco. In occasione del lancio, il brand inglese svelerà due serie speciali denominate Inspired by Café Racers e Inspired by Monte Carlo, limitate a 25 esemplari ciascuna e personalizzate sia negli esterni che negli abitacoli nonchè nel motore che potrà vantare ben 98 cv di potenza. Le consegne delle nuove nata inizieranno a partire dal prossimo inverno con un prezzo di base che supererà i 60.000 euro.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati