Lamborghini Urus vs Golf 2 VR6 Turbo: Davide contro Golia, basteranno i 550 CV della Golf? [VIDEO]

Auto di serie contro tuning feroce, chi vincerà sul quarto di miglio lanciato?

Lamborghini Urus vs Golf 2 VR6 Turbo: Davide contro Golia, basteranno i 550 CV della Golf? [VIDEO]

Una drag race davvero insolita quella della Lamborghini Urus contro una Golf 2a serie swappata con il celebre 6 cilindri 3.2 ma dotato di un enorme turbocompressore. Una gara che pone all’estremità un potentissimo SUV di serie contro un’auto che, di serie, probabilmente presenta solo la carrozzeria. Chi vincerà? 

Urus contro Golf, auto di serie contro tuning estremo 

Ci troviamo verosimilmente in Germania, sulla pista dell’aeroporto di Neuhardenberg. E’ stata organizzata una divertentissima giornata di drag race chiamata Race1000, dove diversi proprietari di auto sportive possono dare libero sfogo ai CV dei loro bolidi su un tracciato sicuro, lontano dall’asfalto urbano. Nel video del celebre AutoMotive Mike, troviamo a sfidarsi due auto davvero insolite. La prima è ben nota sulle nostre pagine, la Lamborghini Urus, il SUV sportivo più potente in commercio con i suoi 650 CV scaturiti dal mitico 4.0 V8 biturbo del Gruppo Volkswagen.

Dall’altra parte ritroviamo una mitica del passato. Una Volkswagen Golf seconda serie, completamente elaborata nel cui vano motore troviamo il celebre 3.2 V6 VW (originariamente aspirato) che è stato supportato da un enorme turbomcompressore. La potenza complessiva è ora di 550 CV ma il peso dell’auto è di certo inferiore ai 1.200 kg, contro gli oltre 2.200 kg dell’imponente Urus. 

L’accelerazione del super-SUV si attesta sui 3,6 secondi per toccare i 100 km/h da fermo, ma dal risultato finale possiamo vedere come la Golf sia riuscita non solo a recuperare, ma anche a superare e battere in velocità di uscita il “panfilo” italiano. Chissà che grande soddisfazione per il proprietario della Golf. 

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati