Enjoy, la carica delle Fiat 500 rosse per il car sharing di Milano

Una flotta di 650 auto per gennaio, delle quali 50 saranno 500L

Enjoy - Fiat ed Eni, in collaborazione con Trenitalia, hanno lanciato a Milano un nuovo servizio di car sharing, caratterizzato dalla sua flotta di 500 e 500L di colore rosso

È stato ufficialmente presentato a Milano Enjoy, un nuovo servizio di car sharing allestito da Fiat e dall’Eni, in collaborazione con Trenitalia. Un servizio che ha già fatto parlare di sé, non fosse altro per la sua particolarità: infatti stiamo parlando delle famose “500 rosse” che vedremo sempre più spesso circolare per le strade del capoluogo lombardo. È prevista la distribuzione di ben 300 auto, che dal prossimo gennaio diverranno addirittura 650. Proprio qui arriva un’altra novità rispetto alla concorrenza: il car sharing fino ad ora aveva dovuto convivere con il limite di potersi rivolgere solamente a delle city car, per loro stessa natura compatte e perciò poco capienti. Se, però, si avrà bisogno di più spazio per effettuare qualche trasporto, di queste 650 vetture almeno 50 saranno delle 500L.

Molto interessanti le tariffe del servizio, tutto sommato in linea con la media della concorrenza, seppur con le sue particolarità. Per i primi 50 km di strada, l’utente pagherà la cifra di 25 centesimi di euro al minuto. Superato questo limite, i 25 centesimi verranno pagati per ogni chilometro extra. In caso di sosta senza interruzione dell’abbonamento, la tariffa al minuto scenderà a 10 centesimi al minuto. Il pagamento può essere effettuato sia su carta di credito che con carta prepagata e l’iscrizione, gratuita, è completabile completamente online. Come anche in altri casi, le Fiat 500 rosse di Enjoy non sono legate a nessun tipo di parcheggio. Una volta terminato il noleggio, l’auto può essere parcheggiata in qualsiasi parking pubblico (strisce gialle e blu comprese gratuitamente) oppure negli speciali parcheggi riservati delle Eni Station milanesi aderenti. Le auto possono essere noleggiate istantaneamente per strada oppure prenotandole attraverso l’app ufficiale per iOS e Android. Al momento l’area del comune di Milano è l’unica servita, ma è già stato confermato come il progetto sia quella di allargare il servizio anche ad altre città e punti di interesse rilevanti. L’iscrizione è effettuabile sul sito Enjoy.Eni.com, al momento in fase di attivazione.

«Con Enjoy si ampliano ancor di più le possibilità per milanesi e city user di scegliere forme di mobilità sostenibile e intermodale nel Comune di Milano – si legge in una nota ufficiale di Fiat – L’Amministrazione Comunale, aprendo il mercato attraverso un avviso pubblico, ha sostenuto e agevolato la nascita di nuovi servizi di car sharing che hanno l’obiettivo di ridurre il parco auto privato, per decongestionare il traffico e per migliorare la qualità della vita di chi vive e lavora in città

Rate this post

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Ecologia

Lascia un commento

2 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • francesca ha detto:

    Vorrei sapere se la vs App può essere scaricata -per vedere dove posso trovare una macchina in un dato momento – su qualsiasi SmartPhone o no . infatti la Car2go non è scaribabile su Blackberry .
    se io prendo lo Smartfone della Huawei vorrei sapere se ho questa possibilità o no.

    grazie

  • Lorenzo V. E. Bellini ha detto:

    Cara Francesca, mi preme sottolineare come questo sia un sito di news e non sia collegato a Car2Go o Enjoy. Ciononostante, penso di poterti ugualmente aiutare. L’app di Enjoy, così come quella di Car2Go, é disponibile per i sistemi operativi iOS e Android. I telefoni BlackBerry, come hai potuto verificare, non montano nessuno dei due e per questo ancora non supportano il servizio. Discorso diverso per Huawei: questi smartphone in moltissimi casi possiedono Android come sistema operativo, per cui avresti l’app a disposizione. Se vuoi essere sicura, però, chiedi al tuo negoziante un telefono con sistema operativo Android della marca che preferisci (Huawei o molte altre). Il sistema operativo iOS, invece, é esclusivamente presente su iPhone, iPad e iPod Touch.

    Spero di esserti stato utile.

Articoli correlati