Eterniti Hemera, un nuovo SUV a Francoforte 2011

Eterniti Hemera, un nuovo SUV a Francoforte 2011

Debutterà nel corso del Salone di Francoforte 2011, tra il 15 ed il 25 settembre: è un nuovo crossover sportivo e lussuoso, prima d’oggi mai nominato. Si chiama Hemera: a produrlo è la casa automobilistica Eterniti, un nuovo brand britannico – nascerà proprio durante la kermesse, dato che il SUV in questione è la prima vettura dell’azienda – anch’esso anonimo. Non è facile fare luce sul veicolo e sul costruttore: le informazioni che sono state divulgate sono molto poche (Eterniti ha deciso di rimanere ancora per una decina di giorni nell’ombra, ma per ora ha voluto attivare la nostra curiosità con un teaser ufficiale: il video che vedete qualche riga più in basso). Tentiamo di farlo.

La casa automobilistica Eterniti è stata fondata da alcuni investitori (di nazionalità ignota), è completamente indipendente (non ruota attorno ad altri marchi già esistenti) e verrà gestita da ingegneri (per quanto riguarda la parte meccanica) e da manager (per quanto riguarda la parte amministrativa) che hanno già fatto esperienza nel campo delle automobili (alcuni anche nel mondo della Formula Uno). Piuttosto vago.

Per quanto riguarda, invece, il SUV Hemera, la casa automobilistica è stata altrettanto generica: si tratta di un crossover molto lussuoso e davvero sportivo, curato ed agguerrito, dotato di dimensioni importanti e di un motore potente e nato sulla piattaforma di un modello già disponibile sul mercato (la nuova Eterniti Hemera sfrutterà anche altri componenti meccanici provenienti da altre vetture). Pare sarà davvero commercializzata: si dice che il prezzo di listino del modello circolerà attorno a centocinquanta mila sterline (cioè circa 170mila euro).

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati