Ferrari 458 Italia vs Nissan GT-R: inseguimento mozzafiato sulle strade di Abu Dhabi [VIDEO]

Comparsata anche per la McLaren MP4-12C

Ad Abu Dhabi gli inseguimenti della polizia si trasformano in gare al livello di Fast & Furious. E cosa succede quando un ricercato cerca di fuggire a bordo di una Ferrari 458 Italia? Semplice, si cala l'asso: una Nissan GT-R. Ci vincerà?
Ferrari 458 Italia vs Nissan GT-R: inseguimento mozzafiato sulle strade di Abu Dhabi [VIDEO]

Ci sono delle città che sembrano nate per il “carsighting”. Abu Dhabi è senza alcun dubbio una di queste: l’altissima concentrazione di potenziali clienti facoltosi ha portato la popolazione di supercar a livelli tali che persino la prestigiosissima Montecarlo avrebbe delle difficoltà a ribattere. Non sorprende, quindi, che la stessa polizia della capitale degli Emirati abbia deciso di dotarsi di vetture che potessero almeno gareggiare quasi alla pari con quelle di autisti dall’acceleratore facile.

Ormai le forze di polizia della città hanno in dotazione vetture davvero di livello alto e per questo non sorprende che il Ministero degli Interni degli Emirati Arabi Uniti abbia rilasciato l’emozionante video che vi riportiamo in calce all’articolo, dove alcune supercar di primissimo piano si affrontano in una sorprendente caccia all’uomo. In particolare sono protagoniste una Ferrari 458 Italia e una Nissan GT-R.

Non sono le uniche auto che si vedono nel video, ovviamente. La trama è abbastanza lineare: la polizia è alla ricerca di un uomo, inizialmente alla guida di una McLaren MP4-12C di colore blu. Il ricercato, però, riesce a nascondersi in un parcheggio e a cambiare auto, sedendosi al posto di guida del gioiellino di Maranello. La polizia, però, grazie a delle tecnologie fantascientifiche riesce a riconoscerlo ugualmente e a lanciarsi all’inseguimento. Vengono messe in strada Mercedes Classe E, Ford Taurus e persino Volkswagen Touareg, ma le forze dell’ordine riescono a tenere testa alla Ferrari solamente quando in campo scende la Nissan GT-R. Il finale non ve lo raccontiamo, ma il video vale veramente la pena di essere visto.

La domanda, però, sorge spontanea: può davvero la Nissan GT-R tener testa ad una Ferrari 458 Italia? Proviamo a vederne le caratteristiche. La vettura giapponese è in dotazione alle forze di polizia di Abu Dhabi dal 2009 ed è equipaggiata con un motore da ben 485 CV di potenza a 588 Nm di coppia, il che gli consente di scattare da 0 a 60 miglia orarie (96 km/h) nel giro di 3,8 secondi. La Ferrari 458 Italia, dal canto suo, ruggisce a 570 CV con una coppia da 540 Nm, con lo 0-100 completabile in appena 3,4 secondi. Alla luce di questi dati possiamo affermare senza timor di smentita che sul rettilineo la GT-R potrebbe effettivamente riuscire a stare dietro alla rossa, ma alla lunga il Cavallino Rampante dovrebbe comunque uscire vincitore. A meno che…

Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati