Ferrari F40: va in fiamme un esemplare in Giappone [VIDEO]

Un video decisamente "horror" per tutti gli appassionati, solo per cuori forti

Ferrari F40: va in fiamme un esemplare in Giappone [VIDEO]

Immagini come queste non dovrebbero mai vedersi. In Giappone, nella giornata di ieri è letteralmente andata in fiamme una bellissima Ferrari F40, uno dei pochi esemplari esportati nel paese, mentre i due occupanti dell’abitacolo stavano percorrendo una delle strade panoramiche più famose del paese. Dal vano motore nel posteriore ha iniziato a materializzarsi del fumo, sempre più bianco e denso. I due sono quindi stati costretti ad accostare e il resto è racchiuso nelle immagini. 

Ferrari F40: il VIDEO dell’incendio in Giappone 

Da alcuni video registrati da dei passanti del posto, si nota come le fiamme abbiano già intrappolato tutta l’auto e a poco è servito l’intervento dei vigili del fuoco, accorsi sul luogo circa 5 minuti dopo le prime fiamme. Le temperature saranno state altissime infatti al termine del rogo si nota solamente un ammasso di acciaio, lamiera e fibra di carbonio letteralmente carbonizzata. 

Ferrari ha prodotto solamente 1.315 F40 e dopo questo misfatto una di loro è stata cancellata dal registro. Ricordiamo un altro bruttissimo incendio circa 1 anno e mezzo fa a Monaco, dove un’altra F40 era stata inghiottita dalle fiamme, mentre una signora tentava di spegnere il fuoco con una canna dell’acqua dal suo balcone. Si tratta di auto molto sensibili, da trattare con i guanti visti gli anni che ormai hanno alle spalle ed un semplice surriscaldamento anomalo potrebbe tramutarsi in un disastroso incendio, come in questo caso. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito e i due passeggeri sono riusciti ad uscire dall’auto senza riportare nessun danno. 

Ancora sconosciute le cause che hanno fatto scoppiare questo tremendo incendio. 

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati