Ferrari SF90 Stradale Spider: prime FOTO SPIA del prototipo

Potrebbe debuttare entro fine anno

Ferrari SF90 Stradale Spider: prime FOTO SPIA del prototipo

Mentre Ferrari si prepara a ripartire con l’attività produttiva il 4 maggio, coadiuvata dall’applicazione del suo programma di sicurezza e prevenzione “Back on Track” anti-contagio da Covid-19 per i lavoratori, nei pressi di Maranello i test proseguono.

Sulle strade vicine al quartier generale del Cavallino è stato recentemente fotografato un misterioso prototipo camuffato, che ha tutta l’aria di essere il muletto che anticipa la Ferrari SF90 Stradale Spider.

Versione scoperta della SF90 Stradale

Le immagini, pubblicate dalla rivista inglese Autocar, ci mostrano quelle che con tutta probabilità è la versione “aperta” della nuova hypercar ibrida plug-in presentata un anno fa. Nonostante le corpose coperture oscuranti che avvolgono il veicolo ci sono diversi “indizi” che portano verso la SF90 Stradale Spider come la posizione avanzata dell’abitacolo, gli elementi luminosi dei fari anteriori a forma di C e i terminali dell’impianto di scarico montanti centralmente. Inoltre lo spostamento dell’antenna radio dal tetto al ponte posteriore è un ulteriore segnale che si tratti della variante Spider.

Atteso il motore ibrido plug-in da 1.000 CV

Come per le recenti Ferrari 812 GTS ed F8 Spider, è lecito attendersi che anche la versione convertibile della SF90 Stradale adotti lo stesso propulsore della versione a tetto fisso. Questo significa che la nuova Spider del Cavallino sarà equipaggiata con ogni probabilità dal powertrain ibrido plug-in che combina il motore benzina V8 biturbo con tre motori elettrici per una potenza complessiva di 1.000 CV, affiancati alla trazione integrale, per un accelerazione 0-100 km/h in 2,5 secondi sulla coupé.

Convertibile di serie più potente di tutte

Con caratteristiche meccaniche del genere la SF90 Stradale Spider diventerebbe la convertibile di serie più potente al mondo, titolo rivendicato dalla 812 GTS che eroga 800 CV. Finora la vettura decapottabile di Ferrari più potente di sempre rimane però la LaFerrari Aperta con i suoi 963 CV.

Prestazioni attese: 0-100 km/h in 2,6 secondi, top speed 340 km/h

In linea con quanto accade per tutte le versioni drop-top, anche la SF90 Spider sarà un po’ più lenta rispetto alla variante coupé per via del meccanismo del tetto. Lecito dunque aspettarsi uno sprint 0-100 km/h in 2,6 secondi e una velocità di punta di circa 340 km/h. Inoltre la nuova supercar dovrebbe garantire un’autonomia elettrica di 25 chilometri, come la sorella a tetto fisso, ad una velocità massima di 135 km/h.

Probabile debutto entro fine 2020

Una data per la presentazione della Ferrari SF90 Stradale Spider non c’è ancora, ma probabilmente non accadrà prima della fine dell’anno, considerando i notevoli ritardi sui piani causanti dalla pandemia da coronavirus in corso.

La Casa di Maranello ha lanciato cinque nuovi modelli nel 2019 ed ha in programma di svelare altre due novità prima della fine del 2020, una delle quali potrebbe essere proprio la versione Spider della SF90 Stradale. L’arrivo di due nuovi modelli del Cavallino entro dicembre prossimo è stato confermato anche dal Direttore Commerciale e Marketing di Ferrari, Enrico Galliera.

Credit foto: Autocar.co.uk

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati