Ferrari V6 Hybrid, ci siamo: sarà presentata il 24 giugno [TEASER e FOTO SPIA]

La nuova supercar elettrificata del Cavallino sta per svelarsi

Ferrari V6 Hybrid, ci siamo: sarà presentata il 24 giugno [TEASER e FOTO SPIA]

La Ferrari svelerà la sua nuova supercar V6 ibrida il 24 giugno. Ad annunciare ufficialmente la data di presentazione è la Casa di Maranello attraverso un video teaser con protagonista David Tonizza, pilota della FDA Esports e campione del mondo di F1 Pro Series 2019, e la sua idea di ciò che considera “divertente da guidare”, che è il claim scelto da Ferrari per preparare il terreno al suo nuovo modello. Dunque tra una settimana scopriremo la nuova Ferrari V6 Hybrid e tutte le sue caratteristiche.

Solo qualche giorno fa in redazione ci sono arrivate delle nuove foto spia di un prototipo della nuova supercar elettrificata, ancora caratterizzato da un pesante camouflage, che però ci offre qualche informazione in più su quello che sta succedendo a Maranello attorno alla nuova vettura elettrificata.

Nuovo camouflage e qualche dettaglio visibile in più

Nota internamente col nome in codice F171, la nuova Ferrari V6 ibrida è stata avvistata con un nuova veste mimetica che, oltre a provare a mischiare le carte per confondere osservatori e curiosi, sembra cambiare la forma dell’auto rispetto ai precedenti scatti rubati. Le nuove foto spia rivelano infatti un po’ più della sezione della griglia anteriore, oltre che della parte posteriore.

Sul muso è stata rimossa una parte della pellicola che oscurava le prese d’aria sotto i gruppi ottici, facendo intravedere anche quello che potrebbe essere il reale paraurti anteriore dell’auto, particolarmente vicino al suolo. La forma complessiva della supercar ora ricorda maggiormente la Ferrari 488, di quanto non lo facesse prima.

Sul retro, la Ferrari F171 monta ancora dei finti terminali di scarico. Tuttavia è possibile intravedere qualche dettaglio in più della griglia nella quale sono integrate. In ogni caso gran parte del design della nuova supercar di Maranello rimane nascosto.

Ferrari “Dino”? 

Non si sa ancora molto circa il nome che potrebbe adottare, tuttavia sembra ormai esclusa la pista di un possibile remake del nome Dino. Molti rumors parlano di una sigla numerica e la teoria più gettonata sembra essere “Ferrari 486“. 

Potenza ibrida attesa di circa 700 CV

Le indiscrezioni emerse fin qui sul nuovo modello della Casa di Maranello, parlano di una supercar equipaggiata con un powertrain ibrido basato su un benzina V6 a bassa cilindrata, derivato dal biturbo da 2.9 litri che spinge l’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio, per una potenza complessiva che sulla nuova Ferrari dovrebbe aggirarsi attorno ai 700 CV. Ovviamente, data la presenza del supporto elettrico al propulsore, ci sarà un po’ da abituare l’orecchio ad un rombo un po’ diverso rispetto a quello che tradizionalmente associamo ad una Ferrari, soprattutto se pensiamo alla LaFerrari o alle “rumorose” supercar che montano l’iconico motore V8 di Maranello.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati