Ford non ha più intenzione di ignorare il continuo successo di Tesla

Il CEO Jim Farley svela le motivazioni principali per cui Tesla è così avanti rispetto agli altri produttori

Ford non ha più intenzione di ignorare il continuo successo di Tesla

Jim Farley, amministratore delegato di Ford, ha dichiarato ai dipendenti che la società non può più ignorare la minaccia rappresentata da Tesla.

Durante un incontro tenutosi con i dipendenti della casa automobilistica statunitense, Farley ha discusso dell’attuale situazione del produttore di auto 100% elettriche che si sta espandendo velocemente sul mercato e di cosa ha fatto per stabilire un vantaggio così forte nel settore degli EV rispetto alle altre case produttrici.

Se Ford fosse una società da un trilione di dollari, le nostre azioni varrebbero circa 250 dollari per azione. Pensa subito alla creazione di valore di Tesla. E hanno risorse, persone intelligenti, la Model 3 è ora il veicolo più venduto in Europa. Era il veicolo più venduto nel Regno Unito. Nella maggior parte dei mesi, è il veicolo più venduto in California. Non solo elettrico, ma soprattutto. Se vogliamo avere successo, non possiamo più ignorare questa competizione”, ha dichiarato Farley.

Ecco come Tesla riesce a differenziarsi dalle altre case automobilistiche, secondo Farley

Il CEO di Ford ha proseguito dicendo ci sono alcune caratteristiche chiave che differenziano Tesla dalle case automobilistiche tradizionali che hanno dominato il settore per diversi anni.

Guarda Tesla, perché stanno facendo quello che stanno facendo e cosa possiamo imparare da loro. Innanzitutto, hanno un modello diretto… Non c’è nessuno in mezzo. Lo rendono così facile. Tre o quattro click permettono di configurare il veicolo senza molta complessità per consegnarlo al cliente. Prezzo semplice e non negoziabile. Un ampio sistema di prenotazione e un servizio remoto. In secondo luogo, Tesla massimizza l’uso degli elettroni nel veicolo. Nessuno lo fa meglio di loro. I loro clienti pagano meno per una batteria migliore… In terzo luogo, il prodotto stesso è altamente differenziato dal resto del settore ICE e la complessità è minima, rispetto agli OEM”, ha aggiunto Farley.

Il The Detroit Free Press afferma che Jim Farley ha parlato anche di Rivian, sottolineando il fatto di aver già iniziato a consegnare il suo pick-up elettrico nonostante si tratti di una start-up a tutti gli effetti.

Rate this post

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Auto

Tesla non lancerà nessun nuovo modello nel 2022

I lanci di Roadster, Cybertruck ed EV da 25.000 dollari sono stati rinviati, forse al 2023
Tesla ha chiarito che non lancerà nessun nuovo modello prima del 2023 poiché in questo momento sta concentrando tutti i