Honda Civic Type R: la trazione anteriore più prestante [FOTO e VIDEO]

La potenza proviene dal turbo VTEC 2.0 litri da 320 CV

Honda Civic Type R - Capace di segnare il record al Nurburgring, fermando il cronometro a 7:43.80, la più veloce berlina a trazione anteriore espone le sue caratteristiche tecniche nel periodo imminente all'avvio della produzione, che avverrà presso lo stabilimento britannico di Swindon.

Sviluppata di pari passo con la nuova berlina 5 porte, la nuova Honda Civic Type R cambia volto. Un cambiamento necessario con l’obiettivo di migliorare le prestazioni dinamiche, attingendo alle elevate prestazioni della famiglia di berline Honda, collegando la purezza della trazione anteriore a un design particolarmente aggressivo.

Rispetto alla generazione precedente è più lunga di 165 mm, più bassa di 36 mm e più larga di 2 mm, oltre che più leggera di 16 kg grazie a una monoscocca avanzata, per una rigidità torsionale e una rigidità statica migliorate rispettivamente del 37 e 45%, andando inoltre a migliorare la reattività dello sterzo e la stabilità in curva. Un doveroso accenno all’aerodinamica con sottoscocca uniforme, sporgenze anteriori e prese d’aria maggiorate.

Le sospensioni vedono uno schema anteriore McPherson e posteriore multi-link, che contribuisce a migliorare notevolmente la stabilità in frenata. La nuova Type R vanta di un rinnovato sistema di sospensioni adattive su quattro ruote per una qualità di guida e tenuta su strada straordinaria. In totale tre modalità di guida: Sport, +R e Comfort, che regolano la taratura della geometria dello sterzo, la risposta dell’acceleratore e delle sospensioni.

L’abitacolo prosegue con l’offerta dell’ambiente rosso che ha contraddistinto la prima Honda 25 anni fa. La 5 porte ottiene dei sedili dotati di rinforzi e cuscinetti per il sostegno durante la guida sportiva. Sul volante emergono inserti in pelle rossa e impuntura esagonale con quadro strumenti in carbonio, mentre il pomello del cambio è formato da lega di alluminio. Sulla console centrale è possibile interagire con lo schermo touchscreen da 7 pollici Honda Connect compatibile con Apple Car Play e Android Auto. Tra i sistemi di assistenza alla guida: Sistema di frenata con riduzione dell’impatto, Avviso di collisione frontale, Avviso di abbandono della corsia, Riduzione dell’uscita di strada, Sistema di mantenimento della corsia, Controllo della velocità di crociera Riconoscimento della segnaletica stradale (TSR), Assistenza intelligente della velocità (ISA) e Controllo predittivo della velocità di crociera.

Il cuore pulsante della vettura è la nuova evoluzione del motore turbo VTEC da 2.0 litri capace di erogare 320 CV di e 400 Nm di coppia massima, accoppiato al cambio manuale a 6 velocità. Lo scorso aprile, la Type R segnò 7:43.80 al Nurburgring, rivelandosi la trazione anteriore più veloce di serie.

La produzione scatterà nel periodo estivo presso lo stabilimento britannico Honda of the UK Manufacturing di Swindon. Successivamente la parola passerà alla commercializzazione con la Type R che sarà esportata in tutta Europa e in altri mercati mondiali, tra cui Giappone e Stati Uniti.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati