Lamborghini Huracan della Polizia trasporta un rene da Roma a L’Aquila in meno di un’ora

La velocità della supercar ha contribuito a salvare la vita di un paziente

Lamborghini Huracan Polizia - Qualche giorno fa gli agenti della Polstrada di Roma hanno preso in consegna un rene all'Umberto I di Roma. In una corsa contro il tempo a bordo della Lamborghini Huracan, l'organo è stato trasportato all'ospedale San Salvatore dell'Aquila dove ha salvato la vita di un paziente abruzzese.
Lamborghini Huracan della Polizia trasporta un rene da Roma a L’Aquila in meno di un’ora

Quando c’è da salvare una vita ogni minuto può essere decisivo. Lo sanno bene gli agenti della Polizia stradale di Roma che qualche giorno fa hanno premuto forte sull’acceleratore di una delle Lamborghini Huracan data loro in dotazione, per trasportare fino a L’Aquila e nel minore tempo possibile un rene per un trapianto che ha salvato la vita ad un paziente abruzzese. 

A bordo della supercar del Toro “in divisa”, dotata di un refrigeratore ad hoc ricavato nel cofano progettato per il trasporto organi, i poliziotti hanno prelevato all’ospedale Umberto I di Roma il rene resosi disponibile e lo hanno consegnato ai medici dell’ospedale San Salvatore dell’Aquila che lo hanno immediatamente trapianto al paziente che era in attesa.

Il tragitto Roma-L’Aquila, da ospedale a ospedale, è avvenuto in meno di un’ora, grazie anche alle doti da velocista della Huracan, alleata preziosa quando c’è da impegnarsi in importanti corse contro il tempo per salvare delle vite come in questa occasione. Durante l’anno la Polstrada è impegnata in decine di interventi di questo tipo con la Huracan protagonista nel suo apprezzabile ruolo umanitario.

Foto: Pagina Facebook Questura di Roma

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

5 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Loris ha detto:

    Sono 116 km, Google mais dice che si fanno in un’ora e un quarto. Bravi ma forse bastava la “gazzella”…

  • Speed ha detto:

    La solita pagliacciata italica.
    In altri paesi non alla frutta
    come il nostro,si usa l`elicottero.
    Vogliono forse fare soltanto fare
    publicita`ai tedeschi della Lamborghini?
    altro senso non ha di sicuro!

  • fabio ha detto:

    X speed, tutto dipende dall’ora perché gli elicotteri dalle sette di sera fino alle sei o sette della mattina dopo non posso volare. Quindi l’unico mezzo a disposizione sono le huracan della polizia.

  • Speed ha detto:

    @:Fabio:scusa ,ma dove hai letto che gli elicotteri
    dalle sette di sera fino alle sette di mattina
    non possono volare?
    NB :abito vicino a un`ospedale e vedo gli elicotteri
    del pronto soccorso partire e atterrare anche a sera inoltrata.Scrivo dall`estero e queste paglicciate
    tipiche italiane sono forse sconosciute.

  • fabio ha detto:

    Ho un amico che fa il volontario per la croce Italia e mi ha detto più di una volta che non possono volare.

Articoli correlati