Lamborghini Huracan: un 30enne austriaco sbaglia a fare manovra e finisce nel lago

Un normale errore da distrazione, no?

Lamborghini Huracan: un 30enne austriaco sbaglia a fare manovra e finisce nel lago

Un giovane 30enne austriaco avrebbe sbagliato ad effettuare una manovra con la sua Lamborghini Huracan, prima di scivolare sul pendio e finire direttamente nelle acque di un lago profondo circa 15 metri. L’auto è completamente affondata ma fortunatamente nessuno è rimasto ferito. 

Affonda con la sua Lamborghini nelle acque del lago

Una bizzarra vicenda avvenuta dalle parti di Mondsee, a pochi chilometri da Salisburgo, lo scorso martedì 19 ottobre 2021. Secondo quanto ricostruito dalla stampa locale, un giovane 30enne alle prese con una manovra a bordo della sua Lamborghini Huracan avrebbe erroneamente premuto l’acceleratore più del dovuto, prima di finire diretto nelle acque di un lago. L’auto è schizzata in avanti e a nulla sono serviti i tentativi del proprietario per cercare di frenare. 

L’auto si è sporta troppo oltre il tratto di strada asfaltata, scivolando sull’erba umida prima di finire direttamente sulla ripida sponda del lago. Nonostante i soccorsi siano arrivati in pochi minuti, non è stato possibile salvare l’auto, che è affondata negli oltre 15 metri di acqua vicino poco al largo dalla riva. Più di 31 i soccorritori tra vigili del fuoco e autorità locali, e oltre 3 ore di lavoro per estrarre la supercar dalle gelide acque del lago. Fortunatamente il giovane ragazzo è riuscito ad uscire dall’abitacolo prima che l’auto affondasse, riportando solo livelli ferite superficiali causate all’impatto con l’acqua. 

Quanto all’auto, siamo quasi sicuri che le tre ore sotto l’acqua ne abbiamo decretato la fine certa. 

5/5 - (1 vote)

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati