Lamborghini testa una Porsche 911 GT3 RS dentro e fuori il suo stabilimento [VIDEO SPIA]

Il successore della Huracan potrebbe condividere alcune caratteristiche con la 911 GT3 RS

Lamborghini testa una Porsche 911 GT3 RS dentro e fuori il suo stabilimento [VIDEO SPIA]

Lamborghini affrontò una profonda crisi nel 1974, quando Ferruccio Lamborghini fu costretto a vendere le sue quote a seguito di una crisi energetica generata dal blocco petrolifero dell’OPEC. Dopo un susseguirsi di vari proprietari, il costruttore bolognese è stato acquisito dal Gruppo Volkswagen.

L’azienda, inizialmente sotto il controllo della divisione Audi all’interno del Gruppo VW, è passata da un ruolo secondario rispetto a Ferrari a un vero e proprio rivale del cavallino rampante. Questo successo non sarebbe stato possibile senza l’aiuto del colosso di Wolfsburg.

Gli ingegneri di Porsche hanno contribuito in modo significativo a fare di Lamborghini il produttore automobilistico che è oggi. Uno dei vantaggi di essere così vicino al marchio di Zuffenhausen è che Lamborghini ha accesso all’intera gamma del marchio tedesco, compresa la Porsche 911 GT3 RS di generazione 992.

Porsche 911 GT3 RS test Lamborghini

Anche Porsche potrebbe trarre vantaggio da queste prove

La conferma arriva un video spia pubblicato su YouTube da Varryx che vede protagonista proprio una 911 GT3 RS 992 grigia mentre entrava ed usciva dallo stabilimento di Sant’Agata Bolognese. Questa vettura sembrava completamente nuova.

Sappiamo che Porsche ha intenzione di elettrificare la 911 con l’aggiornamento di metà ciclo dell’attuale generazione 992 mentre il brand bolognese sostituirà la Huracan con una nuova supercar ibrida plug-in.

Se la casa automobilistica tedesca prevede di rendere anche la prossima generazione della 911 un’ibrida plug-in, è probabile che abbia concesso a Lamborghini di prendere in prestito alcune caratteristiche dalla 911 GT3 RS per una versione più sportiva della sua supercar entry-level in cambio di qualcosa.

Porsche 911 GT3 RS test Lamborghini

Il successore della Huracan potrebbe avere un V8 elettrificato

La collaborazione tra i due brand può essere vista come una relazione reciprocamente vantaggiosa. Le nuove normative Euro 7 richiederebbero a Lamborghini di abbandonare il suo storico V10 aspirato in favore di un V8, probabilmente basato sul motore Porsche-Audi presente nell’Urus.

Possiamo al momento immaginare che il successore della Lamborghini Huracan avrà un design molto simile a quello della nuova Revuelto e almeno 800 CV di potenza.

Ovviamente, lo storico marchio bolognese dovrà evitare di avvicinarsi troppo ai 1015 CV proposti dalla Revuelto.

Porsche 911 GT3 RS test Lamborghini

Rate this post
Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Array
(
)