Lascia il cane in auto sotto il sole. Il poliziotto le fa vivere la stessa esperienza

Negli Stati Uniti, la donna è stata costretta a provare lo stesso malessere

Ha chiuso il suo cane in macchina, senza lasciargli nemmeno una spiraglio d'aria dal finestrino, ed è andata al centro commerciale. Per sua sfortuna - e fortuna dell'animale - un animalista ha notato la scena e avvisato la polizia
Lascia il cane in auto sotto il sole. Il poliziotto le fa vivere la stessa esperienza

Non solo i bambini vengono purtroppo dimenticati in auto dai genitori, a volte con tragiche conseguenze. Anche gli animali sono spesso trattati alla stregua di semplici peluche o, ancora peggio, di oggetti dei quali disfarsi quando risultano troppo impegnativi.

Quante volte avete visto un’auto parcheggiata con un cane al suo interno? Certo, gli lasciano il finestrino aperto (non sempre), e magari sono andati “solo” a fare la spesa o a bere una birra con gli amici, ma anche queste povere creature, se abbandonate in uno spazio chiuso e limitato, sotto il sole che scotta, soffrono come potrebbe soffrire qualsiasi essere umano.

Per questo un poliziotto di Cleveland, negli Stati Uniti, ha voluto dare una lezione a una automobilista, che ha lasciato il proprio animale chiuso in auto senza alcuno spiraglio, mentre si era recata al supermercato.

La guardia, avvisata da un animalista che si era accorto del quadrupede abbandonato, una volta sul posto è stato raggiunto dalla proprietaria del cane, che insisteva su come l’animale stesse comunque bene.

L’agente ha quindi voluto far provare la stessa esperienza alla donna, chiedendole di chiudersi per qualche minuto in auto senza porte o finestrini aperti per far circolare l’aria. Il caldo all’interno dell’abitacolo era decisamente insopportabile e la signora dopo poco è dovuta uscire dalla macchina.

Nessuna multa per lei, ma un monito a non ripetersi nuovamente nei confronti del suo povero cane, pena l’arresto, ha promesso il poliziotto.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Notizie da Strade e Autostrade

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati