Lexus NX PHEV Offroad e ROV Concept in mostra al Salone di Tokyo 2022

Presentato anche il primo veicolo a idrogeno della casa giapponese

Lexus NX PHEV Offroad e ROV Concept in mostra al Salone di Tokyo 2022

Lexus ha presentato al Salone di Tokyo 2022 il Lexus NX PHEV Offroad e il ROV. I due concept mostrati sono modelli che ricordano gli sforzi della casa automobilistica giapponese per realizzare una società a zero emissioni, allargare le scelte dei clienti, sfidare a suggerire stili di vita diversificati e in espansione e fornire nuovi valori che superano le aspettative.

Il concept NX PHEV Offroad è basato sul primo veicolo ibrido plug-in di Lexus arrivato sul mercato a novembre 2021, l’NX 450h+. Viene fornito con un corpo rialzato, degli pneumatici di grande diametro adatti all’off-road e uno schema cromatico personalizzato in bronzo e nero opaco.

Lexus NX PHEV Offroad e ROV Concept

Per quanto riguarda il Lexus ROV, va oltre la tradizionale guida su strada e in fuori strada con la sua struttura compatta che mira a fornire un’esperienza di guida nella natura diversa da qualsiasi veicolo tradizionale. In aggiunta, è la prima Lexus con motore a idrogeno.

Sempre al Tokyo Auto Salon 2022, Lexus mostra un modello in scala 1/3 dell’aereo Zivko Edge 540 V3 di Yoshihide Muroya.

I motori

Il Lexus NX PHEV Offroad viene fornito con un motore a quattro cilindri linea da 2.5 litri abbinato alla tecnologia ibrida plug-in per una potenza complessiva pari a 309 CV (227 kW). Accanto è presente la trazione integrale E-Four a controllo elettronico.

Il Lexus ROV Concept, invece, dispone di un tre cilindri in linea DOHC a quattro valvole da 1 litro alimentato a idrogeno gas compresso. Affianco ci sono un cambio sequenziale con retromarcia e la trazione 2WD e 4WD selezionabili con bloccaggio del differenziale.

Lexus NX PHEV Offroad e ROV Concept

Rate this post

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati