Draghi, tamponamento in auto a Roma: il premier scende dalla macchina e si scusa

L'auto della scorta urta una Lancia Ypsilon. Nessun ferito

Draghi, tamponamento in auto a Roma: il premier scende dalla macchina e si scusa

Il presidente del Consiglio Mario Draghi è stato coinvolto in un lieve incidente stradale a Roma, nel quale una delle vetture della sua scorta ha tamponato una Lancia Ypsilon. Nonostante la notizia sia stata diffusa oggi, l’incidente è avvenuto ieri mattina, attorno alle 9, in viale Bruno Buozzi, nel pieno centro della capitale.

Draghi scende e si scusa

A testimoniare quanto accaduto c’è una foto circolata oggi sul web, probabilmente scattata da un palazzo che si affaccia sulla strada, nel quale è riconoscibile il premier Draghi che scende dall’auto per sincerarsi di quanto accaduto e andare a scusarsi con chi era al volante della Lancia Ypsilon che è stata tamponata. Nello scatto si vede anche una delle persone coinvolte nel tamponamento che allarga le braccia, come a voler chiedere al premier come sia stato possibile.

Nessun ferito, danneggiato il cofano dell’auto di scorta del premier

Nel lieve incidente, oltre alla Volkswagen Passat della scorta del presidente del consiglia e alla Lancia Ypsilon tamponata, sembrerebbe essere rimasta coinvolta anche un’altra vettura. Per fortuna nessuno è rimasto ferito. Sul posto sono giunti gli agenti di Polizia Locale del II Gruppo Parioli di Roma per effettuare i rilievi del caso. Nell’impatto con la Ypsilon la vettura della scorta del premier, come si nota dalla foto, ha riportato un danno al cofano anteriore che appare rialzato rispetto alla scocca.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati