Mazda3 2021: si aggiorna il motore benzina SkyActiv-X

Arriverà nelle concessionarie a partire dal mese di febbraio

Mazda3 2021: si aggiorna il motore benzina SkyActiv-X

La Mazda3 è stata rinnovata completamente ad inizio 2019, con il lancio della nuova generazione, ora il modello del marchio giapponese propone il MY 2021. Non ci saranno novità dal punto di vista estetico, ma in primo piano c’è l’aggiornamento del motore a benzina SkyActiv-X SPCCI, ora con prestazioni più elevate e consumi più efficienti. Arriverà a febbraio.

L’evoluzione del motore benzina

Entrando nel dettaglio, il rinnovato motore SkyActiv-X ha una potenza di 186 cavalli ed una coppia massima di 240 Nm di coppia, con un’ottimizzazione del controllo della combustione, pistoni modificati ed un aggiornamento del software Mazda M Hybrid. Così i consumi scendono a 4,7 l/100 km nel ciclo WLTP, così come le emissioni ora si attestano a 120 g/km.

Oltre a quello aggiornato, le motorizzazioni previste nel line-up di Mazda3 2021 comprendono le due unità SkyActiv-G da 122 CV e 150 CV. Inoltre, le versioni con propulsore SkyActiv-G da 150 CV e con SkyActiv-X sono disponibili anche con cambio automatico Skyactiv Drive, mentre il propulsore 2.0 litri può anche essere accoppiato alla trazione integrale i-Activ AWD.

L’allestimento 100th Anniversary

Il 2.0 SkyActiv-X da 186 CV è disponibile anche nell’allestimento 100th Anniversary che caratterizza questa serie speciale con la colorazione esterna Snowflake White Pearl, i sedili interni in pelle Burgundy Red e i poggiatesta anteriori con logo goffrato, i badge esterni, i coprimozzi centrali con logo esclusivo e ulteriori dettagli celebrativi dei cento anni della Casa di Hiroshima.

I prezzi

La Mazda3 2021 è già ordinabile ed arriverà nelle concessionarie a partire dal mese di febbraio. Il prezzo di listino parte da 24.100 euro, per la versione 2.0 SkyActiv-G da 122 CV Evolve ed arriva a 34.700 euro per la versione top di gamma 2.0 SkyActiv-X Exclusive.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati