Mercedes Classe E AMG 63S: con Posaidon la potenza arriva a 950 CV [FOTO]

Tre diversi step di potenza per farla diventare quasi una hypercar a livello di prestazioni

Mercedes Classe E AMG 63S: con Posaidon la potenza arriva a 950 CV [FOTO]

La Mercedes Classe E 63S AMG è una delle station wagon più potenti in commercio con i suoi 612 CV scaturiti dal portentoso 4.0 V8 biturbo di AMG. Se però per voi questo non fosse abbastanza, il tuner tedesco Posaidon ha ben penmsato di aggiungere un bel po’ di pepe al suo propulsore, portando la potenza alla bellezza di 950 CV, ben 338 CV extra rispetto a quelli originali. 

Mercedes Classe E AMG 63S, con Posaidon si vola 

Posaidon offre tre diversi pacchetti di elaborazione per la super station wagon, con il primo chiamato RS 830 che ovviamente porta la potenza a 830 CV e 1.100 Nm di coppia, grazie all’introduzione di nuovi turbocompressori maggiorati, un filtro aria sportivo oltre ad una nuova linea di scarico con catalizzatori ridotti. Coin questa configurazione la nuova E63 S AMG tocca i 100 km/h da ferma in soli 3,2 secondi per una velocità massima di 350 km/h

Si passa poi al secondo pacchetto chiamato RS 830+ che spinge la sua potenza a 880 CV e 1.200 Nm di coppia, con le stesse modifiche viste nel pacchetto precedente ma con l’introduzione di turbocompressori dalla bassa resistenza, capaci di assicurare giri maggiori alla turbina quindi maggior potenza e minor inerzia. Si guadagna così un decimo sullo 0-100 km/h rispetto alla configurazione precedente. 

Il terzo ed ultimo step di potenza si chiama ancora RS 830+ (ma perché?) e dispone della potenza massima, ben 950 CV e 1.300 Nm di coppia. Oltre alle precedenti modifiche si segnalano nuove lavorazioni specifiche per la testata, pistoni e bielle rinforzate, nuovi iniettori per poter sfruttare l’alimentazione di acqua/metanolo, così da assicurare maggior erogazione. Posaidon promette un’accelerazione inferiore ai 3 secondi per toccare i 100 km/h da ferma. 

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati