Mercedes EQA: il nuovo SUV elettrico a misura anche di donna [VIDEO]

Le donne della Stella raccontano i punti di forza della EQA

Mercedes EQA: il nuovo SUV elettrico a misura anche di donna [VIDEO]

La Mercedes EQA, nuovo SUV di dimensioni compatte e con alimentazione 100% elettrica, rappresenta un pilastro importante nella gamma della Casa della Stella proietta verso un futuro sempre più green e sostenibile.

Le donne della Stella raccontano EQA

La Mercedes EQA, che abbiamo provato qualche tempo fa (qui il nostro test drive), è un punto di svolta della mobilità che ben si adatta anche alle esigenze delle donne sempre più dinamiche, attive e indipendenti, oltre che dotate di sensibilità ambientale. A raccontarci, nel video sotto, di questi aspetti, oltre che dei principali punti forza della Mercedes EQA, sono proprio le donne del marchio della Stella, in particolare Livia Massara e Paola Ardillo, rispettivamente Marketing Development Manager e Responsabile Prodotto & Innovative Service di Mercedes-Benz Italia. 

Autonomia di 426 km, facilità di ricarica e accesso agli ecoincentivi 

A partire dalla sua notevole autonomia di 426 chilometri fino alla facilità di ricarica, grazie alla Wallbox compresa nel prezzo da installare a casa e al servizio My Charge che permette di individuare in maniera immediata le stazioni di ricarica più vicine, la Mercedes EQA ha tutto per conquistare l’universo femminile. Moderna, sostenibile e proiettata al futuro, come spiegano le donne di Mercedes-Benz Italia, la EQA ha dalla sua anche il vantaggio di beneficiare degli incentivi statali riservati alle auto elettriche. L’ecobonus, che può arrivare fino a 10.000 euro in caso di rottamazione, rende dunque ancora più appetibile sul mercato la Mercedes EQA la cui gamma, che prevede sei versioni a listino, ha un prezzo base di 41.139 euro

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati