Mobilize annuncia nuove soluzioni per facilitare la transizione ecologica

Con il Certificato Batteria è possibile conoscere la capacità residua della batteria di un veicolo elettrico o ibrido plug-in Renault o Dacia

Mobilize annuncia nuove soluzioni per facilitare la transizione ecologica

Mobilize ha lanciato una serie di servizi per incentivare l’adozione dei veicoli elettrici. Il primo si chiama Certificato Batteria ed è un’app che consente ai proprietari dei veicoli elettrificati Renault e Dacia di ottenere un certificato della capacità energetica residua della batteria direttamente su smartphone o Internet.

Questo certificato offre molteplici vantaggi, fra cui l’aumento del valore residuo e il prezzo di compravendita dei veicoli elettrici usati e accelera le vendite degli EV di seconda mano, assicurando il cliente sulla capacità della batteria. L’app è disponibile direttamente su My Renault per i clienti privati e nell’offerta Easy Connect for Fleet per le aziende. È presente anche su My Dacia per i possessori della Dacia Spring.

I dati riportati sul certificato provengono dal Battery Management System (BMS – sistema di gestione delle batterie) oppure sono calcolati al di fuori del veicolo basandosi sui dati di chilometraggio percorso e ricarica.

In questo modo è possibile ottenere informazioni esatte sullo stato di salute della batteria, ossia sul rapporto tra la capacità attuale e quella iniziale in percentuale. Il certificato è disponibile per Renault Zoe E-Tech Electric, Kangoo E-Tech Electric 33 kWh e Twingo E-Tech Electric. Il servizio sarà però esteso anche ai futuri veicoli elettrici e ibridi plug-in della gamma della casa francese e a quelli di Dacia.

Presentati anche le soluzioni Charge Pass e Smart Charge

Per favorire l’adozione della mobilità elettrica, Mobilize ha lanciato un nuovo servizio dedicato alla ricarica dei veicoli elettrici in viaggio con il nome di Mobilize Charge Pass. Attraverso l’app My Renault, è possibile individuare la stazione di ricarica più vicina con la presa disponibile e compatibile con il proprio veicolo, vedere le tariffe e visualizzare sul display l’itinerario per raggiungerla.

Una volta che il veicolo è collegato alla presa, è possibile avviare la ricarica usando il Charge Pass, precedentemente associato a un metodo di pagamento. Con un’unica applicazione, il Mobilize Charge Pass dà accesso a una rete di oltre 260.000 punti di ricarica in 25 paesi europei. L’app è già disponibile in Germania e Spagna, ma sarà estesa in altri paesi nei prossimi mesi.

Infine, il marchio del Gruppo Renault ha annunciato Mobilize Smart Charge per ridurre la bolletta elettrica e ricaricare il veicolo usando energia più green, delle soluzioni di stoccaggio di energia basate sulle batterie dei veicoli elettrici per promuovere l’uso di energie rinnovabili e il riutilizzo delle batterie dei veicoli a zero emissioni per proporre una soluzione di stoccaggio dell’energia ecologica ed economica.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati