Nissan anti-Golf: allo sviluppo una grintosa per il segmento C

Arriverà alla fine del 2014

Nissan sta mettendo a punto un modello da immettere nel difficile segmento C, il regno della VW Golf
Nissan anti-Golf: allo sviluppo una grintosa per il segmento C

Dopo avere gettato solide basi per la salvaguardia della posizione nel segmento dei SUV compatti con la nuova Qashqai, Nissan si è concentrata su un progetto quanto mai ambizioso. Creare una media hatchback da offrire sul mercato come valida alternativa alla Volkswagen Golf.

Il progetto è quanto mai ambizioso, la leadership nel segmento C della Golf è marmorea; di generazione in generazione la media di Wolfsburg conquista il pubblico, offrendo stile, dotazioni, sostanza e soprattutto un’ottima tenuta sul mercato dell’usato; è proprio quest’ultimo punto che gioca a sfavore delle vetture asiatiche, eccezion fatta per SUV e crossover, le auto dagli occhi a mandorla patiscono pesanti svalutazioni nelle compravendite dell’usato.


Il progetto della Casa giapponese però sembra essere portato avanti con determinazione e secondo una strategia ben precisa, quella di offrire un modello dal forte impatto visivo e dai contenuti attuali; il target per la nuova Nissan saranno gli utenti più giovani, desiderosi di modelli grintosi e vivaci, e le flotte aziendali, proponendo per queste ultime versioni a basse emissioni che assicurano consistenti benefici fiscali, ovviamente in quegli Stati che li prevedono.


I muletti della nuova Nissan sono stati già avvistati e qualche rendering credibile circola sul web già da qualche tempo. Nel definire lo stile della ambiziosa hatchback i designer Nissan hanno concentrato e sfruttato elementi ad altro gradimento, quali appendici aerodinamiche pronunciate, gruppi ottici “allungati” e a tecnologia LED, giochi di linee e nervature su cofano e fiancate, assetto sportivo e cerchi in lega di ispirazione racing.


Per le motorizzazioni in Casa Nissan non mancano di certo soluzioni idonee ad animare un modello per il segmento C; è disponibile il valido e attuale 1.2 turbo da 110 cavalli e la dotazione di diesel in forze alla Qashqai. Inoltre i tecnici nipponici starebbero mettendo a punto un motore a gasolio ad alta efficienza, da contrapporre ai BlueMotion con i quali è offerta la Golf.


Il debutto della media Nissan è previsto per il prossimo autunno, abbiamo quindi ancora molti mesi per scoprire i dettagli di questa sfida internazionale.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati