Nissan Frontier e Pathfinder 2021: le nuove generazioni per gli USA

Arriveranno sul mercato alla fine dell'estate

Nissan Frontier e Pathfinder 2021: le nuove generazioni per gli USA

Nissan Frontier e Pathfinder si rinnovano, con la presentazione della nuova generazione. Il pick-up ed il SUV del marchio giapponese sono due modelli molto importanti per il mercato americano, dove verranno lanciati subito dopo l’estate. Entrambi non sono presenti in Italia e non ci sono indiscrezioni possano varcare l’oceano, con questo aggiornamento.

Le novità della Nissan Frontier

Entriamo un po’ più nel dettaglio, iniziando dalla nuova Nissan Frontier. Il pick-up ha uno stile maggiormente aggressivo, rispetto alla generazione precedente, in particolare con novità nel frontale con una nuova griglia e gruppi ottici con doppi led diurni. All’interno dell’abitacolo, invece, debuttano il nuovo sistema di infotainment da 9 pollici e la ricarica wireless.

La tecnologia, dunque, è in primo piano, con anche l’inserimento di serie del pacchetto Nissan Safety Shield 360, con tutti i principali sistemi di assistenza alla guida. Una sola motorizzazione disponibile per i clienti: il V6 3.8 benzina da 310 CV, abbinato al cambio automatico a nove rapporti ed alla trazione a due o quattro ruote motrici.

Il nuovo Nissan Pathfinder

Ora passiamo al SUV, con modifiche importanti, partendo dal lato estetico. Il nuovo Nissan Pathfinder propone la rinnovata mascherina V-Motion ed i nuovi gruppi ottici nel frontale, con alcuni aggiornamenti anche nel posteriore. Anche in questo caso, la tecnologia ha un ruolo fondamentale, per un abitacolo in cui spiccano la strumentazione digitale, il sistema di infotainment con display da 9” e l’head-up display.

Non mancano gli ADAS, mentre sotto il cofano troviamo il motore V6 3.5 litri benzina da 284 CV, abbinato al cambio automatico a nove rapporti. Sette modalità di guida disponibili, tra cui quelle dedicate ai terreni più difficili (Snow, Sand, Mud e Tow).

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati