Nissan Qashqai: la nuova generazione nel 2020 con motori ibridi

Non ci sarà una Qashqai 100% elettrica

La Nissan Qashqai di terza generazione dovrebbe venir lanciata tra un paio d'anni, con l'elettrificazione della propria gamma. Tuttavia, non verrà realizzata una vettura 100% elettrica, ma verranno proposti motori ibridi e ibridi plug-in.
Nissan Qashqai: la nuova generazione nel 2020 con motori ibridi

La Nissan Qashqai di prima generazione è stata prodotta per sette anni (2006-2013), quella attuale ne ha cinque e, se verrà rispettata la stessa sequenza, la terza generazione arriverà nel 2020, come riportato anche da AutoExpress. Il SUV compatto del marchio giapponese si dovrebbe rinnovare non solo esteticamente, ma soprattutto per quanto riguarda l’elettrificazione dei motori.

Nissan Qashqai 2020 e i motori ibridi

E’ la via che stanno seguendo tutte le case e viene confermata anche dalle parole di di Ponz Pandikuthira, dirigente di Nissan Europe, con l’annuncio di una nuova piattaforma: “E’ la soluzione migliore per ospitare le tecnologie elettrificate – le sue parole – Probabilmente non includerà motori al 100% elettrici, perché si tratterebbe di un cambio sostanziale e l’investimento richiesto sarebbe considerevolmente più alto”. Questa architettura dovrebbe essere una versione rielaborata della piattaforma CMF dell’Alleanza Renault-Nissan, per supportare i propulsori elettrificati.

La Nissan Qashqai 2020 avrà anche un ibrido plug-in

La nuova Nissan Qashqai sarà disponibile anche nella versione ibrida plug-in, in questo caso prendendo probabilmente spunto e vantaggio dalla tecnologia Mitsubishi. Il marchio giapponese è ora proprietà di Nissan ed ha nell’Outlander PHEV un veicolo in grado di emettere meno di 50 g/km di CO2 nel nuovo ciclo WLTP. Quindi anche la Qashqai PHEV avrà risultati simili.

Nissan ed il SUV compatto 100% elettrico

Il dirigente Nissan ha spiegato che non ci sarà una versione 100% elettrica della Qashqai, ma il marchio giapponese proporrà in futuro un SUV compatto a zero emissioni. “Quando sviluppi un’auto elettrica da zero per essere elettrica, fai scelte fondamentalmente diverse, in modo realizzare una vettura più efficiente – ha spiegato Pandikuthira – Se prendessimo una Qashqai e la rendessimo elettrica, come potremmo fare, dovremmo utilizzare dei compromessi e non avrebbe mai la miglior efficienza”.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati