Nuova Toyota Prius, svelati i dettagli tecnici: efficienza nei consumi migliorata del 18%

L'ibrida giapponese si è rinnovata

Toyota Prius MY 2016 - La nuova Toyota Prius, che abbiamo visto in anteprima a Francoforte, porta in dote una serie di novità meccaniche e tecniche che hanno ulteriormente migliorato l'efficienza del sistema d'alimentazione ibrido della berlina nipponica.

Dopo il gran debutto al Salone di Francoforte di alcune settimane fa, la nuova Toyota Prius, quarta generazione della vettura ibrida più venduta, scopre le carte in tavola svelando le sue nuove caratteristiche tecniche. La nuova Prius è stata costruita su un pianale completamente nuovo, la piattaforma Toyota New Global Architecture (TNGA).

A spingere il nuovo modello ibrido della Casa giapponese c’è un sistema che come motore termico ha scelto il quattro cilindri benzina VVT-i da 1.8 litri che è stato completamente rivisto e adesso garantisce un efficienza termica migliorata del 40%, rendendola paragonabile, dice Toyota, a un motore diesel. Le nuove performance del propulsore benzina VVT-i derivano anche da ulteriori novità come il sistema a doppio raffreddamento che ottimizza il flusso del liquido refrigerante, l’olio motore a bassa viscosità e una nuova valvola aggiuntiva che favorisce il riscaldamento del motore quando le temperature esterne si fanno rigide.

Per quel che riguarda i valori prestazionali il motore a benzina della nuova Prius è in grado di sviluppare 97 CV a 5.200 giri e 142 Nm di coppia massima a 3.600 giri al minuto. Accanto al propulsore benzina c’è il motore elettrico che eroga una potenza pari a quella di 73 CV, abbinato a una trasmissione completamente rivisitata da Toyota. Grazie alla nuova struttura multi-asse e alla nuova collocazione su più assi di motore benzina e generatore elettrico, la Toyota Prius MY 2016 vanta un centro di gravità ribassato ed un telaio più rigido, tutti elementi che hanno contribuito a migliorare l’efficienza, con il consumo di carburante dichiarato che si riduce del 18% rispetto alla precedente generazione del modello.

Ad alimentare il motore elettrico della nuova Prius c’è una nuova batteria in nichel-metallo che trova posto sotto i sedili posteriori, senza dunque togliere spazio al bagagliaio che è cresciuto fino a una capacità di 502 litri, anche grazie al fatto che Toyota ha spostato le batterie ausiliarie nel vano motore. La nuova Toyota Prius sarà protagonista tra poche settimane anche in Giappone con il debutto live al Salone di Tokyo 2015.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati