Opel Astra 2020: nuovi motori con Start/Stop per ridurre le emissioni

Opel Astra 2020: meno consumi, più tecnologia nei motori

Opel Astra 2020: nuovi motori con Start/Stop per ridurre le emissioni

La nuova Opel Astra è una delle auto più efficienti mai prodotte dal brand tedesco (facente parte del gruppo PSA) grazie alla nuova gamma di motori, tecnologicamente avanzati e in linea con le normative Euro 6d in tema di riduzione delle emissioni.

Tra le unità turbo benzina spiccano il 1.2 e 1.4 di cilindrata, con livelli di potenza che vanno da 110 e 145 CV. Tra le motorizzazioni diesel, invece, il tre cilindri da 1.5 litri che genera potenze da 105 a 122 CV e livelli di coppia da 260 a 300 Nm.

Ci sono novità anche dal punto di vista dei cambi. Le unità di ingresso sono abbinate a un nuovo cambio manuale a 6 rapporti. Il nuovo cambio a variazione continua e la trasmissione automatica a nove velocità riducono i consumi e aumentano il comfort.

Ma non è tutto. I nuovi motori sono abbinati anche al sistema Start/Stop, che consente di ridurre i consumi e di fermare il motore quando non è necessaria la sua spinta, ed è di serie su tutte le versioni e motorizzazioni.

Il risultato? L’adozione dei nuovi motori, dei nuovi cambi e della nuova aerodinamica ha portato a una riduzione delle emissioni e dei consumi fino al 21%.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati