Opel Astra OPC, nuove immagini della media sportiva

280 cavalli per la media più sportiva del Fulmine

La nuova Opel Astra OPC viene equipaggiata con un motore 2,0 litri turbo-benzina, capace di spingerla a 250 chilometri orari di velocità massima e a cento chilometri orari da ferma in sei secondi netti. Vivace, no?!

Per ricordarci che nella gamma Opel sta per arrivare la nuova Astra OPC, versione sportiva della già atletica Astra GTC, il costruttore di Russelsheim ha diffuso nuove immagini ufficiali, dopo quelle divulgate a ridosso della presentazione ufficiale, avvenuta in occasione del Salone di Ginevra 2012 durante il mese di marzo. È il momento, questo, di fronte ai nuovi scatti che immortalano e ritraggono Opel Astra OPC, per ricordarci e ricordarvi le caratteristiche di questa nuova hatchback sportiva.

La nuova Opel Astra OPC viene equipaggiata con un motore 2,0 litri benzina, quattro cilindri in linea, in grado di erogare 280 cavalli e 400 Nm di coppia massima, dotato di sistema di iniezione diretta del carburante e di sistema di sovralimentazione, confezionato dagli uomini dell’Opel Performance Center. Il motore spinge la nuova Opel Astra OPC a 250 chilometri orari e a cento chilometri orari da ferma in sei secondi netti, utilizzando le sole ruote anteriori e gestendo la potenza mediante un cambio manuale a sei marce. La nuova Astra OPC consuma 8,1 litri di carburante ogni cento chilometri ed emette 189 grammi di anidride carbonica per chilometro percorso, con valori migliorati del 14% rispetto alla precedente generazione. La meccanica della tedesca viene completata dal telaio attivo FlexRide con settaggio esclusivo OPC, dalle sospensioni HiPerStrut, dal nuovo impianto frenante firmato Brembo con dischi anteriori da 355 millimetri e pinze a quattro pistoncini, abbinato a cerchi in lega da 19 pollici (optional da 20 pollici), e da un differenziale autobloccante.

La nuova Opel Astra OPC si distingue dalle altre declinazioni della media di segmento C per le appendici aerodinamiche, per il nuovo spoiler posteriore, per i terminali di scarico, per le nuove fasce paraurti, più muscolose e grintose, per il volante e per i nuovi sedili sportivi.

Il costruttore tedesco prevede di vendere circa 5.000 esemplari di Opel Astra OPC durante i prossimi dodici mesi.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati