Opel Zafira Tourer Concept al Salone di Ginevra 2011

Opel Zafira Tourer Concept al Salone di Ginevra 2011

In vista del Salone di Ginevra 2011, ormai nostra principale attrazione, la casa automobilistica tedesca Opel ha mostrato un teaser ufficiale, in video, della nuova Zafira Tourer Concept: il prototipo di monovolume anticipa l’arrivo in commercio della nuova generazione di Opel Zafira, che avverrà successivamente alla presentazione della concept car alla kermesse di Ginevra, nel corso, circa, di dodici mesi. A svelare parzialmente la nuova Opel Zafira Tourer Concept è stato il vice-Direttore del Design della casa automobilistica del fulmine, Mark Adams.

Come era stato annunciato in precedenza e come s’aveva potuto capire dalle foto spia della nuova generazione di Opel Zafira, scattate nei mesi scorsi, la monovolume sarà dotata di un nuovo family-feeling: la matita di Opel Zafira Tourer Concept (che prefigura quella di Zafira tout court) è, infatti, una miscela perfetta del linguaggio stilistico morbido di Opel Astra ed Opel Insignia e dei dettagli estetici di Opel Ampera. Inutile dire che si potrà esaminare il risultato soltanto dopo la presentazione alla kermesse di Ginevra.

Sviluppata sulla piattaforma di Chevrolet Orlando, la nuova generazione di Opel Zafira offrirà sette sedute singole, con poltrone indipendenti, sistemate su tre differenti file: il designer Mark Adams, che ha mostrato virtualmente la nuova Opel Zafira Tourer Concept, ha dichiarato che i tecnici della casa automobilistica hanno lavorato per creare un ambiente interno accogliente e rilassante, dentro il quale si senta il desiderio di passare molto tempo e che sia amato da pilota e passeggeri.

La nuova Opel Zafira sarà dotata delle più recenti motorizzazioni dello scaffale del brand, di qui vengono già equipaggiate Opel Astra ed Opel Insignia.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati