Porsche 911 R: potrebbe debuttare al Salone di Ginevra 2016 [FOTO SPIA]

Sarebbe realizzata su base 911 GT3

Porsche 911 R – La serie speciale vociferata da mesi dovrebbe debuttare alla prossima kermesse svizzera

Il motore potrebbe essere lo stesso sei cilindri boxer aspirato da 3.8 litri della 911 GT3 o il più performante 4.0 litri della GT3 RS, ma al momento sulla misteriosa ed esclusiva Porsche 911 R sono emerse diverse ipotesi in una marea di rumors.

I colleghi di Motoring hanno riportato le parole del Responsabile della line di prodotto 911, August Achleitner, che ha suggerito il possibile debutto della nuova sportiva “pura” di Porsche al prossimo Salone di Ginevra 2016, in programma a marzo. Il dirigente, però, non ha fornito ulteriori dettagli sulla vettura, senza commentare le voci relative a una produzione limitata a 600 esemplari, anche se la nuova 911 R sarà comunque sviluppata in serie limitata.

Il nome dovrebbe rendere omaggio all’omonimo modello originario, a una cinquantina d’anni dalla sua apparizione. Vettura pensata allora per le competizione, dal peso più leggero rispetto a una 911 e dalle prestazioni più spiccate.
Le foto spia già ospitate a ottobre dello scorso anno e che riproponiamo di seguito, hanno permesso di ammirare un modello di prova della possibile 911 R. L’assenza di aperture nella zona bassa posteriore, segnalerebbe l’adozione di un’unità aspirata. Si parla, in base ai più recenti rumors, dello stesso propulsore da 3.8 litri della Porsche 911 GT3 da 475 cavalli (350 kW), che rappresenterebbe anche la base di sviluppo di questa serie speciale. Ma altre voci segnalano anche l’introduzione di un più corposo 4.0 litri, sempre aspirato, ripreso dalla 911 GT3 RS da 500 cavalli (368 kW). In ogni caso, l’unità sarebbe legata a un nuovo specifico cambio manuale sei rapporti. Si escluderebbe l’impiego di una trasmissione manuale sette rapporti.

Le foto mostrano un prototipo dal frontale grintoso, caratterizzato da ampie prese d’aria e una linea simile a una tradizionale 911. Lo stile potrebbe essere esaltato da ampi cerchi in lega da 21 pollici, oltre che da un opzionale kit costituito da un sistema frenante carbo-ceramico e l’altrettanto esclusivo pacchetto Clubsport. La zona posteriore è nuovamente caratterizzata da una griglia con disegno orizzontale più classica rispetto alle ultime 911 Carrera, arricchito da due voluminosi terminali di scarico centrali.
Tra le altre caratteristiche supposte in base alle ipotesi circolate, questo modello potrebbe essere dotato di un nuovo aero splitter frontale, minigonne pronunciate, fianchi muscolosi e un diffusore posteriore specifico, oltre a uno spoiler posteriore attivo gestito elettronicamente.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati