Roma: le corse clandestine in auto all’Anagnina non si fermano

Molteplici le segnalazioni dei residenti che lamentano una crescente frequenza di rumori assordanti in piena notte

Roma: le corse clandestine in auto all’Anagnina non si fermano

Una situazione critica che si protrae da anni quella delle corse clandestine nella zona di via Anagnina, nel sud-est della capitale. Dopo un lungo periodo di stop dovuto al Covid e al coprifuoco, con il passaggio a colore giallo della regione Lazio sono riprese anche le corse di auto clandestine tra ragazzi. 

Via Anagnina: il raduno e poi le corse clandestine 

Secondo quanto riporta Il Messaggero, sarebbero in costante crescita le corse clandestine di auto nella zona di via Anagnina, un vialone spesso deserto nelle ore serali che “ben” si presta per gare di accelerazioni tra i proprietari di auto spesso modificate. Il punto di ritrovo sarebbe l’Ikea presente in zona, dove le auto si darebbero appuntamento nelle ore serali, spesso oltre l’orario del coprifuoco. 

Da li, gruppi di auto si sposterebbero verso via Torre di Mezzavia, organizzandosi con gare di accelerazione uno contro uno, come visto spesso nei telefilm di auto al cinema. Per questo motivo i residenti continuano a lamentarsi con il comune effettuando molteplici segnalazioni per via dell’eccessiva rumorosità (e pericolosità) nelle ore serali. Rispetto ai mesi passati sembra che la frequenza dei ritrovi sia nettamente aumentata, facendo crescere la preoccupazione dei cittadini. 

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati