Skoda Superb RS: le immaginate prossime versioni berlina e Combi [RENDERING]

Forme più sportive

Skoda Superb RS – L'ipotizzato aggiornamento dell'ampia berlina boema e della variante wagon, siglate con il logo sportivo della casa
Skoda Superb RS: le immaginate prossime versioni berlina e Combi [RENDERING]

Una caratterizzazione più vigorosa e probabilmente una forza di 300 cavalli. Potrebbero essere questi gli elementi nevralgici della prossima Skoda Superb RS, immaginata in queste ricostruzioni.

Si tratta di esercizi di stile, quindi al momento è doveroso muoversi per ipotesi. Il frontale della raffigurazione proposta, presenta ampie prese d’aria a contrasto che definiscono assieme un’altra presa d’aria più ampia e centrale, tutte riempite da un motivo a nodo d’ape, la sezione bassa frontale. Il contrasto netto tra gli elementi citati e la calandra frontale brunita, assieme agli specchi laterali che paiono caratterizzati da calotte con un motivo sempre scuro e che replica le venature della fibra di carbonio, contribuiscono a rafforzare una visione più energica e grintosa, assieme alle pinze rosse appena visibili e ai nuovi sfoghi sul cofano.

Un articolo proposto sul nostro sito a settembre, intanto, comprendendo alcune foto spia ha anticipato il possibile restayling della vettura a due anni e mezzo dalla sua introduzione, quindi vicino alla soglia del normale aggiornamento di un veicolo. Un leggera veste camouflage localizzata sulle parti marginali degli esemplari ritratti, ha suggerito i punti di intervento cruciali. Tra i rumors, il lavoro dei designer si sarebbe concentrato sulla zona dei gruppi ottici e sui paraurti, offrendo un’immagine più evoluta del modello, in linea con il corso stilistico della casa. La prossima Superb, inoltre, potrebbe comprendere in gamma anche una ibrida plug-in caratterizzata da un cuore a benzina TSI di 1.4 da 150 cavalli e una parte elettrica da 115, che potrebbe consentire una guida a zero emissioni per un raggio di 50 km e un’autonomia generale che si aggirerebbe sui 1.000 km.

Ritornando all’ipotizzata RS, rispetto all’attuale versione che presenta un propulsore 2.0 litri TSI da 280 cavalli, la potenza stavolta potrebbe salire a quota 300, legata non solo a una caratterizzazione più sportiva, come accennato dalla ricostruzione, ma probabilmente anche a qualche accessorio che vivacizzi ulteriormente questa immagine, come ad esempio uno scarico sportivo.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati