Stellantis: fabbriche italiane da rilanciare ma senza toccare i posti di lavoro

Si lavora alla riorganizzazione industriale degli impianti ex FCA

Stellantis: fabbriche italiane da rilanciare ma senza toccare i posti di lavoro

Stellantis è pronta a far partire dall’Italia la riorganizzazione industriale che coinvolgerà gli stabilimenti ex FCA. Il nuovo costruttore nato dalla fusione tra il Gruppo PSA e Fiat Chyrsler Automobiles sarà protagonista, attraverso i suoi vertici manageriali della divisione europea, di un nuovo confronto con i sindacati in un incontro in programma nelle giornata di oggi per discutere del futuro degli impianti italiani con le organizzazioni sindacali che rappresentano i lavoratori. 

C’è da rivedere la capacità produttiva degli impianti, ma i posti di lavoro non verranno toccati

Negli ultimi mesi, in diverse occasioni Carlos Tavares, amministratore delegato di Stellantis, ha ribadito l’intenzione dell’azienda di rilanciare gli stabilimenti italiani con una riduzione dei costi, ma rassicurando sul fatto che questi non comporteranno tagli ai posti di lavoro. Una delle questioni principali da risolvere per i dirigenti Stellantis è la condizione di sovraccapacità produttiva nella quale versano tutti gli stabilimenti italiani ex FCA. Parliamo di fabbriche che in media funzionano al 46% della loro capacità, valore lontano dal 73% dei siti Stellantis francesi e ancora di più da quell’80% definito come percentuale minima che rende redditizio un impianto produttivo di automobili. 

Il problema del costo del lavoro

C’è poi la questione del costo del lavoro, che in Italia è decisamente maggiore rispetto alla Francia, nonostante nelle tasche dei lavoratori italiani di Stellantis finiscano stipendi più bassi rispetto ai colleghi francesi. In questo caso Tavares dovrà intervenire impianto per impianto per cercare di razionalizzare al massimo i costi legati alla forza lavoro, obiettivo non semplice dato che dovrà farlo senza toccare i livelli occupazionali, né ancor meno chiudendo stabilimenti, come promesso dallo stesso ad di Stellastis sia ai sindacati italiani che a quelli francesi. 

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati