Stellantis: l’app Know&Go per conoscere la propria nuova vettura

Per ora disponibile negli USA per i clienti del Ram 1500 TRX

Stellantis: l’app Know&Go per conoscere la propria nuova vettura

Quando si acquista una nuova vettura non sempre si conoscono tutte le funzionalità, così Stellantis ha deciso di realizzare una applicazione, denominata Know&Go, per supportare i clienti. Attualmente è stata utilizzata solamente negli Stati Uniti per i clienti del Ram 1500 TRX, ma sarà disponibile anche per altri veicoli.

Utilizza la realtà aumentata

Questa app è stata sviluppata assieme agli ingegneri Stellantis ed utilizza la realtà aumentata, tramite la quale l’utente ‘viaggia’ all’interno della vettura. Aperta l’applicazione, il cliente punta il dispositivo verso un’area del veicolo (esterna o interna) ed inizia l’esperienza, con tutte le caratteristiche del proprio nuovo modello. Con l’intelligenza artificiale e pulsanti interattivi associati alle caratteristiche specifiche del veicolo.

In questo modo, il contenuto digitale può essere sovrapposto all’auto reale, riuscendo così a fornire un’esperienza interattiva e diretta ai propri clienti. L’app fornisce solamente le caratteristiche del proprio veicolo, non di quelle di un modello in generale, rendendo così l’esperienza personalizzata per ogni singolo consumatore. E permette di conoscere, come dicevamo, anche delle funzionalità magari non note al cliente, potendo così aumentare l’esperienza di guida.

Gratis

L’applicazione è gratuita ed è stata lanciata lo scorso mese di febbraio, appunto per i nuovi clienti del Ram 1500 TRX. Tuttavia, il gruppo, nato dalla fusione tra FCA e PSA, ha annunciato l’espansione dell’utilizzo ad altri modelli nel corso di un prossimo futuro. Non ci sono informazioni, invece, sul suo approdo in Europa ed anche in Italia.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati