Toyota porta a Ginevra la nuova Aygo [VIDEO]

Il nuovo design parte dalla forma a X del muso, ma con paraurti e fari anteriori aggiornati

Il motore tre cilindri da un litro è omologato secondo le direttive Euro 6.2 capace di erogare una potenza di 72 cavalli e una coppa di 96 N/m
Toyota porta a Ginevra la nuova Aygo [VIDEO]

Toyota – La casa giapponese introduce alla nuova edizione del Geneva International Motor Show 2018 la piccola Aygo, rivista esteticamente e con diversi sistemi tecnologici, secondo la filosofia della casa.

Il restyling di questa piccola city car si nota già dalla parte frontale, con la conferma del design a X della serie precedente, ma con paraurti e fari anteriori aggiornati con due belle fasce a LED per la luce di urne come da prassi ultimamente. L’anteriorità dell’auto sottolinea una tridimensionalità marcata grazie a una superficie scavata nel nuovo gruppo paraurti. Al posteriore balzano subito all’occhio i gruppi ottici inediti e un paraurti con nuovi dettagli. I quattro cerchi da 15” sono eleganti ed aggressivi, così come le colorazioni, magenta e blu. Entrando all’interno dell’abitacolo l’attenzione è tutta per la bella strumentazione di serie con una nuova grafica, una illuminazione aggiornata e la plancia che guadagna una finitura premium grazie alla colorazione piano black e quarz gray.

Il motore tre cilindri da un litro è omologato secondo le direttive Euro 6.2 capace di erogare una potenza di 72 cavalli e una coppa di 96 N/m. A livello di prestazioni, possiamo sottolineare lo spunto da 0 a 100 km/h in 13,8 secondi e una velocità massima di 160 km/h. Non mancano star & stop e un’efficienza garantita da un cambio aggiornato e da un’aerodinamica migliorata che portano a dei consumi dichiarati compresi tra 3,9 e 4 litri per 100 km. Molti gli allestimenti disponibili: il più ricco prevede anche uno schermo digitale per l’infotainment da 7”, cerchi da 15” e aiuti alla guida che ne facilitano e migliorano l’esperienza.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati