Traffico estate 2017: prevista intensità da bollino rosso questo fine settimana e nel controesodo

Percentuali in aumento rispetto al 2016

Traffico estate 2017 – Prospettato un flusso ingente di veicoli a cavallo tra venerdì e sabato per le ultime partenze verso le mete estive e i primi rientri. Stesso discorso nei fine settimana a cavallo tra agosto e settembre, che contraddistinguono solitamente il grande ritorno nelle grandi città
Traffico estate 2017: prevista intensità da bollino rosso questo fine settimana e nel controesodo

Dalle ore 14 di venerdì 11, ovvero in giornata, si prevede un’intensità da bollino rosso sulle strade e autostrade italiane, in base alle stime segnalate in precedenza da Autostrade per l’Italia.

Questo anno, considerando le percentuali rilevate a luglio, è stato accertato un aumento del traffico anche in percentuali consistenti sulle arterie che conducono verso i luoghi di villeggiatura, che sia mare o montagna. Ad esempio sulla strada statale 3bis “Tiberina”, che collega Emilia Romagna e Umbria, la percentuale di crescita ha toccato il 31,4% sui tratti nei pressi di Forlì e Cesena. Percentuale più alta, a quota 34,1%, se si pensa a La Thuile in Valle D’Aosta. Comunque corpose, sopra il 25%, anche quelle riguardanti il raccordo autostradale 11, meglio noto come Ascoli-mare, quindi sulla Via Domitiana, in Campania. Segnalata una crescita anche sull’autostrada A2.

A queste percentuali crescenti, corrispondono anche quelle segnalate dall’Osservatorio del traffico considerando diverse aree del Paese. In particolare le zone del Sud, dove l’incremento tocca l’8% il nelle varie regioni del Mezzogiorno d’Italia compresa la Sardegna, ma anche il 10% osservando la sola Sicilia. Più contenuti, ma sempre in crescita, anche i dati riferiti a Centro e Nord.

L’unico bollino nero, cioè il livello più critico per intensità degli spostamenti, era previsto per lo scorso 5 agosto. Da ora in avanti, invece, si ipotizza una soglia da bollino rosso nei casi più critici d’intensità. Un passaggio graduale da giallo a rosso, per poi tornare nuovamente al primo sino al normalizzarsi della situazione, interesserà come accennato questo fine settimana, tra i giorni 11 e 13 agosto, tralasciando le ore notturne solitamente meno congestionate. Quindi si prevede una situazione simile nei fine settimana del cosiddetto “controesodo”, previste tra le giornate del 18, 19 e 20 agosto, tra 25, 26 e 27 agosto; quindi i successivi weekend di inizio settembre, tra i giorni 1 e 3 e i giorni 8 e 10, che dovrebbe rappresentare anche l’ultimo fine settimana dei grossi spostamenti estivi.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati