Volkswagen Amarok vince il premio “International pick-up award 2018”

Importante riconoscimento per il nuovo mezzo di lavoro

Volkswagen Amarok - Grazie alle sua capacità di mettere insieme design, robustezza, innovazione, comfort ed efficienza il nuovo Volkswagen Amarok con motore V6 si è aggiudicato il premio "International pick-up award 2018" ergendosi a modello di riferimento del segmento.
Volkswagen Amarok vince il premio “International pick-up award 2018”

Come era accaduto al suo predecessore nel 2010, il nuovo Volkswagen Amarok ha vinto il premio “International pick-up award 2018“, assegnato ogni due o tre anni da una selezione dei membri della giuria IVotY (International Van of the Year), un gruppo di giornalisti commerciali provenienti da 25 Paesi.

La giuria ha premiato l’Amarok valutando positivamente la sua capacità di coniugare le caratteristiche di lavoratore estremo con un comfort e una praticità superiori alla media. A convincere i giurati sono stati anche il design, la qualità delle finiture di esterni ed interni, la cambio doppia con spazio per cinque persone, i sedili ergoComfort ed il comportamento del motore V6 con cambio automatico a 8 rapporti.

Eckhard Scholz, presidente del consiglio di amministrazione di Volkswagen Veicoli Commerciali, ha dichiarato: “Noi siamo estremamente lieti di aver ricevuto questo premio e siamo onorati dalla decisione presa da questa giuria di esperti a livello internazionale. Con il nuovo Amarok abbiamo, ancora una volta, ascoltato i desideri della clientela e siamo stati in grado di ottenere più potenza, più coppia e anche migliori capacità di impiego su qualsiasi terreno. Questo è qualcosa in più di puro lusso e lifestyle“.

Il nuovo Volkswagen Amarok con motore V6 ha già ottenuto delle ottime performance commerciali con 65.200 veicoli venduti fino ad ottobre 2017, pari ad un incremento del 13,2%.

Leggi altri articoli in Veicoli commerciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati