Volkswagen Arteon Shooting Brake: l’immaginata variante della futura berlina [RENDERING]

Un'ipotesi spaziosa

Volkswagen Arteon Shooting Brake – In attesa del debutto della prossima berlina tedesca di ampie dimensioni, previsto al Salone di Ginevra di marzo, si ipotizzano le forme di una possibile versione più voluminosa
Volkswagen Arteon Shooting Brake: l’immaginata variante della futura berlina [RENDERING]

La futura Volkswagen Arteon, anticipata attraverso una bozza, è attesa al Salone di Ginevra 2017 in programma dal 9 al 19 marzo. Si tratta di un’ampia berlina, di segmento superiore all’attuale Passat, il cui nome, frutto della congiunzione dei termini “Art” ed “Eon”, mette in evidenza il design e il pregio caratteristici della stessa. Un modello che potrebbe essere arricchito, a seconda delle risposte fornite dal mercato, da una più versatile variante Shooting Brake. Un modello già immaginato sul web da un noto artista delle elaborazioni grafiche.

Per ora sulla Arteon sono affiorate poche indiscrezioni, accompagnate da qualche foto spia focalizzate su un esemplare di prova, in fase di sviluppo. A proposito delle motorizzazioni non sono trapelate ancora indicazioni mirate, seppure si può supporre una certa compatibilità con la gamma proposta su Passat.
Considerando poi una certa parentela stilistica con la Sport Coupé Concept GTE, mostrata al Salone di Ginevra del 2015 e introdotta assieme a un’architettura propulsiva ibrida plug-in da 380 cavalli, costituita da un propulsore termico V6 di 3.0 litri TSI da 300 cavalli accoppiato a una prima unità elettrica da 40 kW legata al cambio automatico DSG sei marce e un’altra localizzata nella zona posteriore da 85 kW; si può ipotizzare la presenza all’interno della futura gamma di una versione ibrida plug-in.

A proposito di un’eventuale Arteon Shooting Brake non sono emerse dunque indicazioni a riguardo, ma ipotesi legate ad altre supposizioni. Theophilus Chin, valutando comunque un eventuale sviluppo del modello, ha fornito un’idea di stile. In particolare spiccano i generosi gruppi ottici posteriori dalla forma quadrangolare e un motivo LED distintivo, sviluppati su linee orizzontali, rispettando gli stilemi scelti dal marchio per lo sviluppo delle sue più recenti vetture. Una tendenza che coinvolge anche la zona del paraurti e l’intero posteriore, offrendo la sensazione di una generosità di spazio. Si notano anche altre soluzioni stilistiche utili ad accentuare l’eleganza e una certa sportività della vettura.

Rendering by Theophilus Chin

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati